Uno dei nomi che infiammerà questa sessione estiva di calciomercato è sicuramente quello di Gleison Bremer. Il centrale brasiliano è destinato a lasciare il Torino, con l’Inter che è in pole position essendosi mossa con largo anticipo e avendo trovato già un’intesa di massima con il suo entourage. Si attende, però, il vertice tra le due società per riuscire ad arrivare ad una fumata bianca. Il Toro, infatti, vuole monetizzare da quello che è stato eletto come miglior difensore dell’ultimo campionato dalla Lega di Serie A.

Bremer tra Inter e Torino

Martinez-Bremer, Torino-Inter

Gleison Bremer vuole lasciare il Torino e lo ha fatto capire anche nell’intervista rilasciata ai microfoni di Resenha ESPN. L’Inter è davanti a tutti ma si attende l’affondo decisivo. Queste le parole rilasciate dal centrale brasiliano:

“Volevo andare via già l’anno scorso, ma l’allenatore (Juric, ndr), mi ha convinto a restare, per poi fare lo step successivo quest’anno. Tutti sanno che ho il desiderio di giocare in Champions League e in Nazionale, quindi ho bisogno di misurarmi con un livello più alto. Dunque, penso che il mio addio al Torino sia una questione di tempo. Sto valutando alcune proposte, ma penso proprio che nella prossima stagione non sarò più al Torino”.

Le cifre

Inter e Torino devono ancora trovare un accordo per Gleison Bremer. I granata lo valutano oltre 40 milioni di euro ma non possono tirare troppo la corda visto che una clausola lo farebbe liberare per soli 15 milioni a gennaio. I nerazzurri sono pronti a mettere sul piatto 20 milioni più una contropartita tecnica. Da capire quale sarà questa contropartita, visto che i granata volevano il giovane Casadei, ma il club meneghino non vorrebbe privarsene. La prossima potrebbe essere una settimana fondamentale per capire quale sarà il futuro di Bremer.

Le ultime notizie sull’Inter