Barcellona, Rakitic in uscita: il centrocampista croato potrebbe essere ceduto

    Il Barcellona potrebbe trattare la cessione del centrocampista croato, anche per ammissione del proprio allenatore, Ernesto Valverde

    22

    Nei mesi scorsi si è parlato molto della possibilità di vedere Ivan Rakitic lontano dal Barcellona. Il centrocampista croato ha il contratto in scadenza a giugno 2020 e la sua permanenza è tutt’altro che scontata. Il vice campione del mondo potrebbe comunque restare in Catalogna, nonostante l’arrivo di un altro giocatore importante in quel ruolo come De Jong, acquistato dall’Ajax per oltre 60 milioni di euro. Non mancano le società interessate a lui, dall’Inter al Paris Saint Germain. Svanite, invece, le possibilità di vederlo in Premier League, visto che la sessione di calciomercato in Inghilterra si è chiusa giovedì alle ore 18.

    Il Barcellona pensa alla cessione di Rakitic

    La permanenza a Barcellona di Ivan Rakitic è tutt’altro che scontata. Il centrocampista croato non ha ancora rinnovato il proprio contratto, in scadenza a giugno 2020, e ciò potrebbe incidere anche sul mercato. I blaugrana, infatti, stanno provando ad inserire il suo cartellino nell’affare Neymar. Gli spagnoli stanno cercando di riportare a casa il fuoriclasse brasiliano ma non è semplice, vista la valutazione da 300 milioni di euro che fa il Psg. Per questo motivo si sta cercando di tentare i francesi con l’inserimento di contropartite tecniche che possano interessare. Qualcosa si sta muovendo sull’attaccante verdeoro, rimasto fuori dai convocati per il match in Ligue 1. Leonardo ha confermato che ci sono dei discorsi ben avviati. Oltre ai francesi c’è da registrare anche l’interesse dell’Inter che, però, avrebbe come obiettivo principale in quel reparto Sergej Milinkovic-Savic. Il serbo potrebbe essere un altro obiettivo proprio del Paris Saint Germain, in un clamoroso triangolo di mercato.

    L’ammissione di Valverde

    Il tecnico del Barcellona, Ernesto Valverde, alla vigilia del match contro il Napoli aveva così parlato della situazione relativa propria a Ivan Rakitic, non escludendo una sua possibile cessione:

    Rakitic? E’ molto importante per noi. Lo è stato e non sappiamo se lo sarà ancora. Potrebbe esserlo per quello che fa, ha segnato due gol e il suo lavoro è sotto gli occhi di tutti. Ora come ora non so se resterà. Conto su di lui come per tutti quelli che abbiamo in rosa, sinceramente non c’è nulla che mi faccia pensare che non possa più contare su di lui”.

    Le ultime notizie sul Barcellona