L’Atalanta è stata la vera sorpresa dell’ultima stagione appena conclusa. I bergamaschi hanno conquistato la prima storica qualificazione in Champions League. La squadra di Gasperini, tra l’altro, è arrivata perfino terza in classifica in virtù del vantaggio negli scontri diretti con l’Inter, finita quarta. Il prossimo anno, probabilmente, sarà il più difficile visto che ci si aspetta la conferma di quanto di buono fatto vedere nell’ultima stagione. L’intenzione della proprietà sarebbe quella di cercare di blindare i propri big, su tutti Josip Ilicic, accostato anche al Napoli, e il Papu Gomez.

Atalanta, mercato quasi chiuso

La strategia dell’Atalanta in questa sessione di calciomercato dovrebbe essere quella di non cedere i propri elementi migliori. In entrata, invece, il mercato potrebbe già essere chiuso, a meno di grandi occasioni che potrebbero nascere nelle prossime settimane. I bergamaschi hanno chiuso l’acquisto di Luis Muriel, preso a titolo definitivo dal Siviglia per 15 milioni di euro. L’altro colpo, invece, è stato chiuso in queste ore con la conferma di Mario Pasalic. Il croato resterà ancora in prestito con diritto di riscatto, fissato a 10 milioni di euro. Se il giocatore dovesse confermarsi su buoni livelli, potrebbe essere acquistato a titolo definitivo il prossimo anno. Occhio alla pista Joao Pedro, anche se il Cagliari non vorrebbe privarsene dopo la cessione di un altro elemento importante come Nicolò Barella, destinato all’Inter.

La conferma di Percassi

L’amministratore delegato dell’Atalanta, Luca Percassi, intervenuto a margine della presentazione ufficiale delle nuove maglie, ha parlato delle mosse di mercato dei bergamaschi. Queste le sue parole:

L’acquisto di Muriel: “Muriel è un acquisto straordinario, aggiungiamo un giocatore importante a un reparto già completo prima del suo arrivo. La nostra rosa non richiede grossi ritocchi, vogliamo migliorare dove ce n’è davvero bisogno. La Fiorentina non ha riscattato Muriel, venti minuti dopo si è infortunato, lunedì eravamo a Siviglia a chiudere la trattativa”.

Altre mosse di mercato: “Per me è finito (ride, ndr) stiamo alla finestra per le opportunità, non credo ci serva granché davanti, con Muriel e Pasalic abbiamo centrato due colpi fondamentali”.

Le ultime notizie sull’Atalanta