L’Italia femminile di Milena Bertolini, dopo aver battuto l’Australia all’esordio, non lascia scampo nemmeno alla Giamaica e si qualifica agli ottavi di finale dei Mondiali 2019. Grande protagonista della sfida Cristiana Girelli, con la fantasista azzurra a segno con una tripletta. Nel 5-0 finale spazio anche per la doppietta di Galli, entrata in campo al 65′.

LA CRONACA DEL MATCH – L’Italia torna in campo nella seconda giornata del Mondiale femminile e lo fa contro la Giamaica, con l’obiettivo di bissare il successo con l’Australia e portarsi a quota 6 nel Gruppo C. Per questa sfida la ct Bertolini si affida al modulo 4-4-2 con Giuliani fra i pali e difesa a quatto formata da Bartoli e Guagni sulle corsie laterali e la coppia Gama-Linari in mezzo. A centrocampo regia affidata a Giuliano con Cernoia al suo fianco, mentre Bergamaschi e Bonansea sulle fasce. In avanti c’è Girelli a sostegno di Sabatino. La Giamaica risponde con un 4-4-2 con Adamolekun e Asher esterne, mentre Solaun e Chantelle Swaby in mezzo al campo. Davanti Grey affianca la stellina Shaw.

Primo tempo, doppietta Girelli

L’Italia parte bene e al 5′ Bonansea testa i riflessi di Schneider. Le azzurre insistono e al 10′ l’arbitro neozelandese Keighley assegna un rigore, col VAR, per un intervento falloso di Swaby su Bonansea. Dal dischetto Girelli si fa ipnotizzare da Schneider, ma interviene ancora il VAR a punire il movimento troppo anticipato del portiere giamaicano. Dunque rigore ripetuto e questa volta Girelli non sbaglia spiazzando Schneider.

E non sbaglia nemmeno al minuto 25, quando fa doppietta con un tocco sotto misura di coscia, sul corner dalla destra di Giuliano. Azzurre in totale controllo e ad un passo dal tris al 28′, quando Sabatino colpisce una clamorosa traversa con una girata, al termine di un batti e ribatti. La Giamaica reagisce e al 29′ si rende pericolosa con Adamolekun, ma il suo tiro cross è smanacciato da Giugliani e poi messo fuori dalla Gama. Il primo tempo finisce 2-0 per l’Italia.

Secondo tempo, l’Italia dilaga

Il secondo tempo si apre con un cambio nella Giamaica, dentro Sweatman per Swaby. Ma l’Italia trova subito il 3-0: Bergamaschi lavora un pallone sulla fascia e serve indietro Giugliano che crossa di prima intenzione, Schneider esce male e Girelli di testa fa gol e tripletta personale. La Giamaica prova il tutto per tutto, sfiorando in un paio di occasioni la rete.

Le azzurre comunque controllano e al 71′ la Galli, entrata sei minuti prima, firma il 4-0 con un potente destro dalla distanz che piega le mani a Schneider. Il finale di partita è pura accademia, con l’Italia che si limita a gestire la partita, trovando però la rete del 5-0 all’81’ ancora con Galli. E’ trionfo azzurro a Valenciennes e martedì si torna in campo per affrontare il Brasile.

Info Europei Under 21

CALENDARIO EUROPEI U21 16-30 GIUGNO 2019

CONVOCATI ITALIA UNDER 21