Alla Sardegna Arena va in scena il match tra Cagliari Napoli, valido per la sedicesima giornata di campionato. Gli azzurri sono secondi con 35 punti e cercano i tre punti per riportarsi a otto lunghezze di distacco dalla Juventus capolista, che ieri ha battuto il Torino nel derby della Mole. I sardi, invece, sono tredicesimi con 17 punti e vogliono allontanarsi dalla zona retrocessione, attualmente a sei punti di distanza. Lo scorso anno, a Cagliari, la squadra che era guidata da Maurizio Sarri giocò una delle partite più belle dell’anno, imponendosi 5-0. Al San Paolo, invece, la partita finì 3-0.

Le ultime sulle due squadre

Il Cagliari ha l’obiettivo stagionale di raggiungere una salvezza tranquilla e al momento si è in linea con tale obiettivo. I sardi sono tredicesimi con 17 punti, a più sei sul Bologna terzultimo, in zona retrocessione. La squadra di Maran viene dal pareggio ottenuto in rimonta contro la Roma per 2-2 e sta attraversando un buon periodo di forma. Nelle ultime nove partite, infatti, è arrivata una sola sconfitta, contro la Juventus, a fronte di tre vittorie e cinque pareggi.

Il Napoli vuole tenere aperto il campionato essendo secondo in classifica a 35 punti, a meno undici dalla Juventus. Un successo quest’oggi, però, riporterebbe gli azzurri a otto lunghezze di distacco dai bianconeri. La squadra di Ancelotti deve mettere da parte la delusione per l’eliminazione dalla Champions League arrivata martedì scorso. In campionato, però, i partenopei hanno un ottimo rendimento visto che sono imbattuti da otto turni e settimana scorsa si sono imposti 4-0 contro il Frosinone al San Paolo.

Formazioni ufficiali Cagliari-Napoli

Il tecnico del Cagliari, Rolando Maran, recupera Barella dopo la squalifica scontata contro la Roma, e questi potrebbe essere proposto nell’inedito ruolo di trequartista. Out Pavoletti, e al suo posto gioca Farias con Joao Pedro al suo fianco. Saranno assenti i due squalificati Ceppitelli e Srna, espulsi contro la Roma e fermati per due giornate dal giudice sportivo.

Il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, tra i pali inserisce Ospina, con Meret che va in panchina. In difesa spazio nuovamente a Ghoulam, che sostituisce l’acciaccato Mario Rui. Sulla destra torna Malcuit, con Albiol e Koulibaly al centro. A centrocampo Ounas e Fabian Ruiz ai lati di Allan e Diawara, mentre il tandem d’attacco è composto da Zielinski e Milik, preferiti a Mertens e Insigne.

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Pisacane, Romagna, Klavan, Padoin; Faragò, Ionita, Bradaric, Barella; Joao Pedro, Farias. All. Maran

NAPOLI (4-4-1-1): Ospina; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Ounas, Allan, Diawara, Fabian; Zielinski, Milik. All. Ancelotti.

Diretta tv e streaming Cagliari-Napoli

Il match tra Cagliari e Napoli, con fischio d’inizio previsto alle ore 18, sarà visibile su piattaforma Sky, sul canale Sky Sport Serie A. Cagliari-Napoli è visibile in diretta streaming.

ENTRA E REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE CAGLIARI-NAPOLI IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport)