L’Italia si qualifica agli ottavi di finale degli Europei con una giornata di anticipo. Decisivo il netto successo per 3-0 ottenuto allo stadio Olimpico di Roma contro la Svizzera, grazie alla doppietta di Manuel Locatelli e al gol nel finale di Ciro Immobile. Tutto abbastanza semplice per gli azzurri, che adesso affronteranno il Galles, domenica alle 18, e in caso di pareggio passeranno da prima del girone visto sono in testa con 6 punti, a più due proprio sulla squadra di Bale.

Italia, il commento di Mancini

Il ct dell’Italia, Roberto Mancini, ha parlato in conferenza stampa subito dopo il netto successo ottenuto contro la Svizzera allo stadio Olimpico di Roma. Queste le sue parole:

La partita: “Le partite sono tutte difficili, alcune possono sembrare più semplici ma sono sempre da giocare e da vincere. Ho avuto giocatori bravi, ai quali piace giocare a calcio, divertirsi, prendersi anche dei rischi ed è la base nella partita di calcio. Chi va in campo sono i giocatori, siamo tutti insieme, fino ad oggi i ragazzi sono bravi ma la strada è lunga”.

I gol di Locatelli: “Quando c’è un gol deve andare tutto bene. Sono stati bravissimi, vogliamo attaccare con tutti i giocatori, anche coi centrocampisti ma è stato un gol straordinario”.

Sulle avversarie: “Ci sono campioni del Mondo, europee, nazionali che sono più avanti ma tutto può succedere”.

Parla Locatelli

gol Locatelli 2-0, Italia-Svizzera

L’uomo partita nella vittoria dell’Italia sulla Svizzera è stato sicuramente Manuel Locatelli, premiato anche come uomo partita dalla Uefa. Il centrocampista a Sky Sport ha commentato così la sua prestazione:

“C’è stato tanto lavoro dietro a questa gara. Sono orgoglioso. Faccio parte di un gruppo fantastico e sono felice di essere qui. Grazie al lavoro ci sono arrivato. Il primo gol è stato bellissimo con l’assist del mio amico Berardi. La dedica per la mia fidanzata e i miei genitori. Il secondo gol è per tutti i tifosi che hanno sofferto. Di solito non accompagno così l’azione ma ho avuto un pizzico di follia e ho chiuso l’azione. Il futuro? Non voglio farmi troppi viaggi mentali. Mi godo la serata”.

Le parole di Barella

Barella-Chiellini-Makkelie, Turchia-Italia

Solita prestazione generosa anche per Nicolò Barella, che gioca con l’Italia come fa con l’Inter, non tirandosi mai indietro. A Sky Sport il giocatore ha detto:

“Con Locatelli siamo partiti dall’Under15 e siamo arrivati fino a qua. E’ bello giocare per questa squadra. Sognavo di giocare e vincere con la Nazionale in questo modo. L’obiettivo è quello di vincere anche contro il Galles. Passare con nove punti sarebbe una grande iniezione di fiducia per noi in vista della fase successiva”.

TI PUO’ INTERESSARE

CALENDARIO COMPLETO EUROPEI 2021

CLASSIFICHE GIRONI E RISULTATI EUROPEI 2021