Il campionato di Serie B torna in campo in questo weekend, con il consueto anticipo del friday night. Il programma della 14esima giornata di Serie B si apre venerdì 30 novembre alle ore 21:00 con la super sfida del Renzo Barbera tra il Palermo di Roberto Stellone e il Benevento di Cristian Bucchi. La gara verrà diretta dall’arbitro Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta.

Il momento di Palermo e Benevento

Il Palermo è reduce dal pareggio esterno per 1-1 sul campo dell’Hellas Verona, ottenuto venerdì scorso nell’anticopo del 13esimo turno. I rosanero conducono la classifica di Serie B con 25 punti, a più due sul Pescara e più tre sul Lecce. E contro il Benevento vanno a caccia della vittoria in casa, per allungare a più otto anche sui sanniti. In conferenza stampa, il tecnico Roberto Stellone ha dichiarato:

“Non c’è da nascondersi, la squadra che abbiamo ci permette di pensare sempre di poter vincere. Siamo forti, come altre, non sempre le più forti vincono, servono anche altri fattori, come rabbia e mentalità. E fino a oggi abbiamo cercato sempre di trasmetterla, con le prestazioni e l’intensità in allenamento. Se vediamo le partite della mia gestione, nei secondi tempi la squadra è sempre andata in crescendo. Non mollare mai è una caratteristica che una squadra che vuole vincere deve avere. Il Benevento cercherà di vincere per avvicinarci a noi, carichi dell’entusiasmo della vittoria della settimana scorsa. Dobbiamo capire immediatamente come giocheranno”.

Dall’altra parte il Benevento ha ritrovato il sapore dei tre punti nell’ultimo turni. I sanniti hanno vissuto un periodo molto complicato, con la panchina di Bucchi che ha traballato e non poco dopo la sconfitta per 2-1 sul campo dello Spezia nel recupero del 18 novembre. Poi però il 2-1 interno al Perugia, con la rete di Bandinelli al minuto 90, ha ridato fiato e ossigeno a tutto l’ambiente delle ‘Streghe’. Nella conferenza stampa della vigilia, il tecnico Cristian Bucchi ha presentato il match:

“Affrontiamo un Palermo meritatamente primo, accreditato alla vittoria finale e con un ottimo organico. Trajkovski è sicuramente il giocatore più pericoloso. Però gli infortuni purtroppo ci perseguitano: Improta ha preso una ginocchiata, Insigne si è infortunato durante l’amichevole con l’Under 17, ha preso una tacchettata sul polpaccio. Maggio è recuperato. Non ci sono squadre che fanno un bel gioco perché si gioca tanto, serve essere pratici, essenziali e compatti. Questo è un torneo equilibrato, a differenza della Serie A dove i valori sono clamorosamente netti. Credo che la strada tracciata sia quella giusta e la gara col Palermo potrà darci ulteriori conferme in questo senso”.

LE PROBABILI FORMAZIONI PALERMO-BENEVENTO

Diretta tv e streaming Palermo-Benevento

Il match tra Palermo e Benevento, in programma venerdì 30 novembre con fischio d’inizio alle ore 21:00, sarà trasmesso sulla piattaforma online a pagamento di Dazn e in chiaro su Rai Sport HD, canale 57 del digitale terrestre. Il grande calcio può comunque essere visto in diretta streaming sul sito consigliato di William Hill.

ENTRA E REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE IL GRANDE CALCIO IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport)

Benevento-Perugia 2-1 | Video gol e highlights