In casa Real Madrid spuntano alcuni clamorosi retroscena sull’avventura nella capitale spagnola di Cristiano Ronaldo e José Mourinho. I due ora sono in Italia, rispettivamente alla Juventus e sulla panchina della Roma, ma hanno scritto una pagina di storia ai Blancos. Nonostante i successi ottenuti, però, non sembravano essere personaggi graditi dal presidente, Florentino Perez, che non ha nascosto in alcune telefonate intercettate il proprio livore.

Real Madrid, Perez contro Ronaldo

esultanza gol Ronaldo, Portogallo-Francia

In queste ore sono state pubblicate alcune intercettazioni dal portale spagnolo, El Confidencial, che vedono il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, scagliarsi contro Cristiano Ronaldo e José Mourinho. Sul fuoriclasse portoghese, ora alla Juventus, ha asserito:

“È pazzo. Questo ragazzo è un imbecille, è malato. Credete che questo ragazzo sia normale, ma non è normale, altrimenti non farebbe le cose che fa. L’ultima stupidaggine che ha fatto l’hanno vista tutti. Perché pensi che faccia queste sciocchezze?”.

CR7 con la maglia dei Blancos ha vinto tutto, tra cui ben quattro Champions League, prima di trasferirsi alla Juventus per oltre 100 milioni di euro.

L’ego di Mourinho

Probabili formazioni Manchester United-Everton

Il presidente del Real Madrid ha avuto da ridire anche nei confronti di José Mourinho:

“Mendes non ha potere su di lui (riferendosi a Ronaldo, ndr). Così come con Mourinho. Anche per le interviste. Niente. Queste sono persone con un ego terribile, entrambi viziati, l’allenatore e lui, non vedono la realtà. Se fossero fatti diversamente potrebbero guadagnare molto di più in diritti d’immagine”.

Le ultime notizie sul Real Madrid