Premier League, 4ª giornata: il Manchester City non sbaglia, ma il Liverpool risponde presente

La Premier League è tornata in campo per giocare la quarta giornata di campionato: il Manchester City rifila un poker al Brighton

La Premier League 2019-2020 è tornata in campo per giocare le partite della quarta giornata di campionato. La prima si è giocata alle 13:30 e il Manchester United non è riuscito ad andare oltre l’1-1 sul campo del Southampton. Eppure i Red Devils passano in vantaggio già al 10′ col giovane Daniel James, ma si lasciano recuperare da Vestergaard al 58′, trovando il loro secondo pareggio in quattro partite (5 i punti in classifica). Inoltre padroni di casa in dieci dal 73′ a causa del doppio giallo rimediato da Danso, ma con Rashford e soci incapaci di approfittarne

Manchester City, 3-0 al Brighton

Il match inizia col Manchester City subito in vantaggio al minuto 2: assist di David Silva e piattone destro di Kevin De Bruyne per far iniziare al meglio la giornata dei Citizens. Questi continuano ad attaccare, protestando anche all’8′ per un contatto tra Aguero e Dunk, ma per arbitro e VAR non c’è rigore. La rete del 2-0 arriva invece al 43′, proprio con una conclusione sotto la traversa de ‘El Kun’.

Nel secondo tempo il match resta totalmente nelle mani dei padroni di casa, che trovano ancora la via del gol al minuto 55 ancora con Aguero e nuovamente su assist di David Silva. L’argentino, nel finale, si traveste anche da rifinitore e manda in gol al 79′ Bernardo Silva per il 4-0.

Gli altri risultati, Liverpool ancora vittorioso

La quarta giornata di Premier League ha visto in campo, alle ore 16:00, anche un’altra big come il Chelsea ha mancato la seconda vittoria stagionale, pareggindo in casa per 2-2 contro lo Sheffield Utd. Come settimana scorsa, per i Bues è arrivata un’altra doppietta di Tammy Abraham, a segno due volte nel primo tempo, ma non è bastata per vincere. Ad inizio ripresa il gol di Robinson per lo Sheffield ha rimesso la sfida in discussione, con gli uomini di Lampard che hanno subito il 2-2 al 90′ per l’autorete di Zouma.

Negli altri risultati, da sottolineare il successo del Leicester di Rodgers. Le Foxes sono adesso a quota 8 in classifica, dopo il 3-1 rifilato al Bournemouth con la doppietta di Vardy. Beffato invece il Crystal Palace di Hodgson, con l’1-1 interno all’Aston Villa, così come il West Ham col 2-0 al Norwich. Infine finisce 1-1 tra Watford e Newcastle, con i padroni di casa che ottengono così il primo punto in campionato.

Alle ore 18:30 il Liverpool era di scena al Turf Moor contro il Burnley. E per i Reds è arrivata la quarta vittoria consecutiva, salendo in vetta a quota 12 punti. La formazione di Jurgen Klopp ha indirizzato il match dalla propria parte superata la mezz’ora di gioco. Prima con l’autorete di Wood al 33′ e poi con Mané al 37′. Infine tris e sigillo finale di Firmino al minuto 80.

LA CLASSIFICA – Liverpool 12, Manchester City 10, Leicester 8, Crystal Palace 7, West Ham 7, Arsenal 6, Manchester United 5, Sheffield United 5, Chelsea 5, Brighton 4, Tottenham 4, Bournemouth 4, Everton 4, Newcastle 4, Southampton 4, Burnley 4, Norwich 3, Aston Villa 3, Wolverhampton 3, Watford 1.

Ti può interessare

CALENDARIO PREMIER LEAGUE 2019-2020

CLASSIFICA MARCATORI PREMIER LEAGUE