Uno dei giocatori più chiacchierati sul mercato l’estate scorsa è stato Gareth Bale. L’esterno gallese sembrava destinato a lasciare il Real Madrid, con tante squadre interessate a lui. Ma era dalla Cina che era arrivata l’offerta più concreta, con lo Jiangsu che era pronto ad annunciarlo prima dell’improvviso passo indietro del patron dei Blancos, Florentino Perez. Una situazione rimasta in sospeso, visto che i rapporti tra lo stesso Bale e il tecnico del Real, Zinedine Zidane, non sembra essere molto idilliaco.

Real Madrid, Bale preferisce il Galles

Il rendimento di Gareth Bale con il Real Madrid non è stato dei migliori. L’esterno gallese ha disputato solo sei partite nella Liga spagnola, mettendo a segno due reti e collezionando due assist. In Champions League, invece, lo score dice una sola presenza e zero nel tabellino dei gol e degli assist. L’esterno, tra l’altro, ha ammesso di preferire di giocare con la maglia della propria Nazionale piuttosto che con quella dei Blancos, spiegandone anche i motivi. Queste le sue parole, rilasciate in conferenza stampa:

“È chiaro che mi emozioni di più giocare col Galles che col Real Madrid. Conosco la maggior parte dei miei compagni di squadra da quando avevamo 17 anni. È come giocare con i tuoi amici la domenica al parco. È normale. Qui parlo la mia lingua e mi sento più a mio agio”.

Caso infortunio

Gareth Bale che è finito al centro delle polemiche negli ultimi giorni. L’esterno gallese, infatti, non gioca con la maglia del Real Madrid da un mese a causa di un infortunio subito proprio nella precedente sosta per le Nazionali. Infortunio che, però, sembra essere stato smaltito definitivo proprio in occasione dei nuovi impegni con la maglia del Galles. Il giocatore ha voluto sottolineare come si tratti di un caso, visto che, senza la sosta per le Nazionali, sarebbe stato nuovamente a disposizione di Zinedine Zidane:

“Se questa settimana avessi avuto una partita col Real Madrid, mi sarei fatto trovare pronto per giocare e mi starei regolarmente allenando. Magari a loro la cosa sembra strana, però è solo una coincidenza che questa settimana ci sia una partita con la Nazionale”.

Le ultime notizie sul Real Madrid