Giornata cruciale per quanto riguarda il calcio estero quella appena terminata. In Spagna si profila un duello tra Barcellona e Real Madrid visto che i blaugrana battono l’Atletico ed eliminano praticamente per la corsa al titolo i Colchoneros. In Germania il Borussia Monchengladbach difende il primato battendo il Friburgo in casa. In Francia rinviata Monaco-Psg. In Inghilterra altro passo falso di Manchester United e Arsenal, che restano ancora lontano dalla zona Champions League.

Estero, vittoria importante del Barcellona

Questi tutti i risultati delle gare importanti giocate all’estero:

Borussia Monchengladbach-Friburgo 4-2: Nel primo tempo c’è equilibrio con Schmid che pareggia l’iniziale vantaggio di Thuram. Nella ripresa i padroni di casa partono forte e tornano subito il gol del 2-1 con Embolo, sbagliano un rigore al 49′ sempre con Embolo e trovano il 3-1 con Herrmann. Holer riapre i giochi ma Embolo rimette le cose a posto. Borussia che torna in testa con 28 punti, a più uno sul Lipsia secondo. Gli ospiti, invece, scendono al sesto posto con 22 punti.

Atletico Madrid-Barcellona 0-1: Scontro diretto per il vertice deciso dal solito Leo Messi, destinato a vincere il Pallone d’oro, all’86’. I blaugrana riagganciano il Real Madrid in testa con 31 punti. L’Atletico Madrid, invece, scivola al sesto posto con 25 punti e le prime due hanno anche una partita in meno.

Le partite di Premier League

Rashford e Alisson, Manchester Utd-Liverpool

All’estero c’è da segnalare i passi falsi di Arsenal e Manchester United:

Norwich-Arsenal 2-2: Altro passo falso dei Gunners, che vanno due volte sotto per le reti di Pukki e Cantwell. La doppietta di Aubemyang salva il nuovo tecnico Ljumberg dalla sconfitta. Ospiti che, però, restano lontani dalla zona Champions, essendo ottavi con 19 punti, a meno sette dal Chelsea quarto. I padroni di casa, invece, sono penultimi con 11 punti, a meno tre dall’Everton quartultimo.

Manchester Uniter-Aston Villa 2-2: Secondo pareggio consecutivo per i Red Devils, che vanno sotto con Grealish, rimontano con l’autorete di Heaton e il gol di Lindelof ma vengono rimontati da Mings. Padroni di casa noni con 18 punti, a meno otto dal Chelsea quarto. Ospiti che salgono a quota 15, e si portano a più tre sulla zona retrocessione.

Le ultime notizie sul calcio estero