Clamoroso a Perugia nella nona giornata del campionato di SuperLega Volley, con la Sir Safety Conad Perugia che dopo 8 giornate perde la propria imbattibilità e una straordinaria Vero Volley Monza che firma l’impresa della stagione.

Finisce 2-3 per i brianzoli, capaci di rimontare per 2 volte il set di svantaggio e di chiudere con grandissima personalità al tie-break. Primo e terzo set si chiudono 25-17 per gli umbri, solito Leon da 20 punti, 17 per Atanasjevic, 23-25 e 20-25 per Monza, con Plotnytski, miglior realizzatore da 18 punti ed un Orduna straordinario protagonista. Si chiude 15-13 il tie-break, cade Perugia che però non vede mettere a rischio il proprio primato.

Vincono tutte le inseguitrici

Con Civitanova che aveva anticipato ormai dieci giorni fa la sua gara con Siena ,3-1 per i marchigiani che oggi iniziano il proprio cammino al Mondiale per Club, arrivano le vittorie per Trento, 3-1 nell’anticipo con Padova, ed anche per l’Itas debutto quest’oggi al Mondiale, e per Modena, secco 3-0 a Vibo, nella gara giocata a Reggio Calabria. Troppo forte l’Azimut per gli emiliani, gara mai in discussione, 19-25, 17-25, 14-25, top-scorer per Zaytsev, 12 i suoi punti.

Vittorie da 3 punti per Milano, Latina e Ravenna

Arriva una vittoria molto importante per la Revivre Milano che, chiamata ad una risposta dopo le ultime discontinue prestazioni,  si impone per 3-1 sulla Calzedonia Verona in un match tra due squadre che ambiscono al ruolo di outsider. La squadra di Giani ritrova un Abdel-Aziz su grandi livelli, 25 per lui, Clevenot ne mette a terra 15. Per Verona non positiva la prova, sono 20 per Boyer, 10 per Sharifì.

La vera sorpresa di questo inizio campionato è però senza alcun dubbio la Consar Ravenna, giunta alla quinta vittoria su nove partite e che ieri ha vinto senza alcun tipo di problema sul campo di Sora lontana parente di quella vista vincente a Monza solo la settimana scorsa. 0-3 il risultato, 22-25, 15-25, 19-25, il lussemburghese Rychlicki segna 20, 11 per Vehrees. Il solo Joao Rafael in doppia cifra per Sora, 15 i punti.

Vittoria importante per Latina che supera 3-0 Castellana Grotte, ottava sconfitta in altrettante partite per i pugliesi, in partita solo nell’ultimo set chiuso 33-31 per i pontini. Swan Ngapeth è ancora il migliore in campo, 16 punti, unico in doppia cifra per i suoi. Per Castellana invece ancora rimandato l’appuntamento con la vittoria, 17 per Zanatta.

Superlega, Sir Perugia-Monza | Video Highlights