Una lunga intervista, un momento di riflessione per Chris Froome. Il ciclista britannico, vincitore del Giro 2018, è intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello sport per parlare di quella fantastica vittoria che gli ha regalato la vittoria finale. “Al Giro dovevo rischiare il tutto per tutto, 4° o 11° non cambiava nulla. Nella mia testa sentivo che ero pronto a dare tutto, fino al limite dell’impossibile“.
Un’impresa d’altri tempi, con una fuga record in solitaria. Una delle sue migliori performance sportive: lo afferma lo stesso Froome, lo confermiamo noi.

CHRIS FROOME: “POSSO RESISTERE ALTRI CINQUE ANNI”

Il ciclista britannico non si tira assolutamente indietro sul suo futuro. Almeno altri cinque anni, fino alla soglia dei 38. Ma la forma dovrà essere quella top. Ma quali saranno le scelte della prossima stagione? Al momento Froome non ha ancora deciso quali saranno gli obiettivi. Ma il corridore britannico strizza l’occhio al Tour: “È il miglior modo per misurare il tuo valore come corridore. Non nascondo che i cinque successi sono un obiettivo. Voglio entrare in quel club speciale con Anquetil, Hinault, Indurain e Merckx”.
Durante le dichiarazioni Froome ha spiegato il motivo del suo stato di forma. Vuole spingersi oltre ogni limite in allenamento, per migliorarsi. Tante salite e tanti allenamenti sono stati più dure delle corse: “Devi essere abituato a superare i limiti, come volume di intensità, perché questo limite, in corsa, deve diventare normale. Io vado più veloce e più forte in allenamento che in corsa“.
La conclusione della sua intervista riguarda ovviamente anche il futuro dopo il ritiro: “Voglio rimanere nel mondo nel ciclismo, non lo escludo. Ho tanta passione, mi piacerebbe insegnare ai giovani, per esempio”. Sicuramente anche quest’anno il britannico cercherà di compiere l’impresa nelle corse a tappe. E quasi sicuramente riuscirà a stupire tutti.

TI POTREBBE INTERESSARE…

Scommetti sul ciclismo? Scopri i migliori bookmakers aams e non aams

L’impresa di Chris Froome sul Colle delle Finestre