15 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Euro 2024, Yamal e Olmo portano la Spagna in finale: Francia ko in rimonta

Euro 2024, Yamal e Olmo portano la Spagna in finale: Francia ko in rimonta

Esultanza Dani Olmo, Spagna-Francia

La prima finalista degli Europei 2024 di calcio è la Spagna di Luis de la Fuente, che ha piegato in rimonta col punteggio di 2-1 la Francia. Un successo maturato nel primo tempo, nonostante il vantaggio iniziale dei transalpini siglato da Kolo Muani al 9′. Poi, però, le Furie Rosse hanno ribaltato il punteggio nel giro di pochi minuti, trovando ancora in Lamine Yamal (21′) e Dani Olmo (25′) i grandi protagonisti.

Primo tempo, Spagna avanti 2-1

In “barba” a tutte le previsioni tattiche e ai pronostici, considerata la grande solidità difensiva dimostrata sin qui dalle due squadre (appena 3 gol subiti complessivamente in 10 match giocati), il primo tempo di Spagna-Francia si chiude sul 2-1. A sbloccare il match, dopo una grande chance sciupata da Fabian Ruiz al 5′, sono i transalpini al minuto 9: gran cross di Mbappé e colpo di testa vincente di Kolo Muani.

La reazione delle Furie Rosse però non si fa attendere e nel giro di pochi minuti il risultato viene ribaltato. Al 21′ arriva il gol dell’1-1 ed è un’autentica perla di Lamine Yamal: il fenomeno 16enne prende palla e con un sinistro vellutato dalla distanza trafigge Maignan, facendo sponda col palo prima di insaccarsi in rete. E al 25′ è già 2-1: azione tambureggiante, poi Dani Olmo salta Tchouameni con un gran controllo e col destro va a bersaglio nonostante il tentativo disperato di Koundé.

Secondo tempo, la Francia non trova il pari

Il secondo tempo si apre su ritmi meno intensi, con una Francia comunque protesa in avanti e pericolosa al 60′ con un tiro cross di Dembele che Unai Simon intercetta in qualche modo. Poco dopo Deschamps opera un triplo cambio inserendo Camavinga, Griezmann e Barcola. Ma gli effetti non sono quelli sperati, visto che la pressione offensiva dei transalpini non aumenta.

Tuttavia al 75′, dopo un errore difensivo di Fabia Ruiz, è Theo Hernandez ad avere un’ottima chance ma col destro mette alto da favorevole posizione. Subito dopo De la Fuente manda in campo Mikel Merino e Oyarzabal, mentre arriva anche il momento di Giroud al 79′. La Francia attacca e all’85’ è Mbappé a sprecare, calciando altissimo da ottima posizione anche in maniera sorprendente. Nei sei minuti di recupero non accade granché e la Spagna può fare festa.

INFO EUROPEI 2024

CALENDARIO COMPLETO FINO ALLA FINALE DI EURO 2024

Info autore


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS