15 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Olimpiadi 2024, una rincorsa senza lieto fine: l’ItalBasket non ci sarà

Olimpiadi 2024, una rincorsa senza lieto fine: l’ItalBasket non ci sarà

Mannion e Pozzecco, ItalBasket

L’Italbasket non sarà presente alle Olimpiadi di Parigi 2024. Una sentenza piuttosto dura per la formazione di Gianmarco Pozzecco, sconfitta in semifinale nel Preolimpico contro la Lituania (64-88). Un match dominato dai lituani sin dai primi minuti, che ha così messo ko la nazionale azzurra per la sesta volta consecutiva.

Pozzecco: “So perché la Lituania è diventata ingiocabile per noi”

“Complimenti alla Lituania – ha dichiarato coach Pozzecco -. Hanno giocato meglio di noi. Sono molto orgoglioso dei miei giocatori, che anche stasera hanno messo in campo tutto quello che avevano. Ci abbiamo provato fino alla fine anche se negli ultimi 5 minuti non avevamo più energie. Abbiamo fatto un buon lavoro su Sabonis ma loro hanno tirato meglio di noi da tre. Il divario a rimbalzo è l’emblema del divario che c’è tra noi e loro a livello fisico. 

Achille Polonara, ItalBasket

Peccato non aver avuto più tempo per preparare la competizione ma questa non è una scusa. Abbiamo dato tutto quello che avevamo”. Alla domanda del perché la Lituania stia diventando ingiocabile per l’Italia, il Poz ha risposto: “So perché la Lituania è diventata ingiocabile per noi, ma non è il momento giusto per parlarne. Quando usciremo dalla conferenza stampa te lo dirò. Non è che non voglio rispondere alla tua domanda, è una grande domanda. Non per te, ma per noi. Te lo dirò, non ti preoccupare”.

Melli: “Messo in campo tutto quello che avevamo”

“La Lituania ha giocato meglio di noi – le parole del capitano azzurro Nicolò Melli -. Sono stati in vantaggio per tutta la partita. Complimenti a loro. Sappiamo che la qualificazione alle Olimpiadi è sempre molto difficile. Siamo venuti qui con la speranza e l’intenzione di riuscirci. Non ci siamo riusciti. Quindi complimenti a Porto Rico che ci ha battuto due giorni fa e alla Lituania. Ma sono sempre molto orgoglioso della squadra. Abbiamo messo in campo tutto quello che avevamo e non abbiamo nulla da rimpiangere”.

CALENDARIO OLIMPIADI PARIGI 2024

Info autore


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS