23 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Euro 2024, l’Austria vince il Girone D davanti alla Francia: agli ottavi Inghilterra e Danimarca

Euro 2024, l’Austria vince il Girone D davanti alla Francia: agli ottavi Inghilterra e Danimarca

Mike Maignan, portiere Francia

In questo martedì 25 giugno si giocano quattro partite valide per gli Europei 2024, le quali vanno a chiudere il Gruppo C e quello D con la disputa della terza giornata. Le quattro sfide si giocano in contemporanea, rispettivamente con calcio d’inizio alle ore 18:00 e alle ore 21:00, per garantire imparzialità e non dare vantaggi. Stiamo parlando di Francia – Polonia e Olanda – Austria alle 18:00, mentre a seguire Danimarca – Serbia e Inghilterra – Slovenia (ore 21:00).

Olanda – Austria 2-3

Sfida spettacolare all’Olympiastadion di Berlino tra Olanda e Austria, chiusasi alla fine col punteggio di 3-2 per la squadra di Rangnick. La prima frazione vede gli austriaci giocare meglio e andare al riposo meritatamente in vantaggio grazie all’autogol di Malen al minuto 6. Ma è nella ripresa che arrivano le emozioni principali. A cominciare dall’immediato 1-1 di Gakpo al 46’ con un perfetto destro all’angolo. Ma l’Austria al 60’ si riporta avanti con Schmidt, insaccando di testa un cross Grillitsch.

Si gioca a viso aperto e gli Orange al 75’ trovano il 2-2: sponda aerea intelligente da parte di Weghorst per Depay, abile a controllare il pallone tra i due centrali austriaci e a metterla all’incrocio dei pali (gol annullato e poi giustamente concesso tramite VAR). Tuttavia, ancora una volta, la formazione di Ragnick si riorganizza e all’81’ va a segno per il 3-2: triangolo al limite dell’area con Van Dijk che tiene in gioco Sabitzer, il centrocampista poi non sbaglia davanti a Verbruggen. L’Austria vince 3-2 e si prende il primo posto nel girone.

Francia – Polonia 1-1

Dopo una prima frazione chiusa senza reti al Signal Iduna Park di Dortmund, la ripresa vede arrivare i gol. A sbloccare il punteggio è la Francia al 56’: ennesimo pallone recuperato da Tchaoumeni che serve Dembelè, bravo a saltare in velocità Kiwior che lo mette giù in piena aerea. Dal dischetto il ‘mascherato’ Mbappé spiazza Skorupski e fa 1-0.

I transalpini però, pur avendo spazi e creando i presupposti per farlo, non chiudono la contesa, e al 76’ l’arbitro Guida, tramite revisione VAR, assegna un rigore anche alla Polonia per un fallo di Upamecano su Swiderski: dal dischetto Maignan ipnotizza Lewandowski, ma lo fa con i due piedi fuori dalla linea. Nella ripetizione il numero 9 non sbaglia e fa 1-1. Finisce 1-1, la Francia chiude da seconda nel girone.

Danimarca – Serbia e Inghilterra – Slovenia 0-0

Harry Kane, attaccante Inghilterra

Passando ai match del Girone C, sia la sfida dell’Allianz Arena di Monaco, DanimarcaSerbia, che quella del RheinEnergieStadion di Colonia, Inghilterra – Slovenia, si sono chiuse entrambe con dei pareggi a reti inviolate. E così la classifica finale ha premiato gli inglesi di Gareth Southgate come prime con 5 punti, seguiti da danesi e sloveni a tre. E qui, per definire, la seconda classifica, è stato decisivo il miglior ranking delle qualificazioni europee degli scandinavi, a parità di scontri diretti, gol fatti e subiti, ma anche come numero di cartellini.

Articoli Correlati

ACCOPPIAMENTI, DATE E ORARI OTTAVI DI FINALE EURO 2024

CALENDARIO COMPLETO FINO ALLA FINALE DI EURO 2024

PROSSIME PARTITE EURO 2024, DOVE VEDERE IN CHIARO

Info autore


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS