15 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Euro 2024, Jovic al 95′ firma l’1-1 di Slovenia-Serbia: l’Inghilterra delude con la Danimarca

Euro 2024, Jovic al 95′ firma l’1-1 di Slovenia-Serbia: l’Inghilterra delude con la Danimarca

Gol Hjulmand 1-1, Danimarca-Inghilterra

In questo giovedì 20 giugno si giocano tre partite valide per gli Europei 2024, che vanno a proseguire il calendario della seconda giornata della fase a gironi. Il programma comincia con Slovenia – Serbia alle ore 15:00 in quel di Monaco, per poi proseguire col match Danimarca – Inghilterra alle ore 18:00 a Francoforte. Infine, con fischio d’inizio alle ore 21:00, l’attesissima sfida Spagna – Italia in quel di Gelsenkirchen.

Slovenia – Serbia 1-1

Alle ore 15:00 occhi puntati sull’Allianz Arena di Monaco nel Girone C per SloveniaSerbia, chiusa con un pareggio per 1-1. Entrambe restano in corsa per la qualificazione, ma il pari serbo arrivato al 96′ suona sicuramente come una beffa pesantissima per la Slovenia.

Cominciano meglio gli sloveni che, nei primi dieci minuti, creano due occasioni con Cerin e soprattutto con Mlakar che trova l’ottima risposta di Rajkovic. Dal canto loro i serbi invece ci mette un po’ a ingranare, sbagliando tanto a livello tecnico. La prima occasione arriva poco prima della mezzora con Vlahovic che di testa chiama Oblak alla parata in due tempi.

L’occasione migliore del primo tempo arriva al 37’ ed è slovena: Elsnik fa tutto bene liberandosi al tiro da dentro l’area colpendo però un clamoroso palo a Rajkovic battuto. Sulla respinta ci prova Sesko che però non inquadra la porta sguarnita. La risposta della Serbia arriva pochi minuti dopo con Mitrovic che da pochi passi sbatte su Oblak in uscita.

Nella ripresa a partire meglio sono invece i serbi, con ancora il duello Oblak-Mitrovic che viene vinto dal portiere sloveno nel face to face. La Slovenia riparte sempre e al 58’ Rajkovic deve impegnarsi per alzare in corner un destro a giro di Sesko. E al 69’ la Slovenia passa in vantaggio con la firma di Karničnik: azione avviata proprio dal terzino destro, che poi va a raccogliere sul secondo palo il cross al centro di Elsnik.

La Serbia reagisce subito, ma non è nemmeno fortunata visto che la girata di Mitrovic si stampa clamorosamente sulla traversa con Oblak immobile. Stojkovic si gioca ogni carta possibile e due di queste sono decisive per agguantare il pari al minuto 95: corner battuto da Samardzic e colpo di testa vincente di Luka Jovic. Finisce 1-1, i serbi sono ancora in corsa.

Esultanza Karničnik, Slovenia-Serbia

Danimarca – Inghilterra 1-1

Alle ore 18:00, in quel di Francoforte, anche la sfida Danimarca – Inghilterra si chiude sull’1-1. La prima frazione vede l’Inghilterra partire col piede giusto, come già fatto con la Serbia all’esordio, trovando il gol del vantaggio al 18’: clamorosa dormita di Kristiansen che si fa scippare il pallone da Walker, cross in mezzo del terzino destro e palla che carambola su due difensori danesi, in agguato c’è il solito Kane che deposita in rete.

Ma la Danimarca reagisce alla grande, chiude nella sua metà campo gli inglesi e al 34’ arriva meritatamente al pari: palla recuperata da Hojbierg e ceduta a Hjulmand, l’ex Lecce non ci pensa su e con un destro fantastico dalla distanza trafigge Pickford. Il secondo tempo si apre senza cambi, ma con una Inghilterra più propositiva. Dopo un’occasione per Saka, inglesi vicinissimi al vantaggio col sinistro radente di Foden che colpisce il palo.

Però Southgate non è contento, tanto che al 69’ prende una decisione a dir poco drastica: fuori Foden, Saka e Kane, dentro Bowen, Eze e Watkins. Ma a parte una chance per quest’ultimo, l’Inghilterra si spegne definitivamente e rischia anche in un paio di occasioni sugli attacchi di una Danimarca decisamente più convincente. Finisce 1-1.

Articoli Correlati

ACCOPPIAMENTI, DATE E ORARI OTTAVI DI FINALE EURO 2024

CALENDARIO COMPLETO FINO ALLA FINALE DI EURO 2024

PROSSIME PARTITE EURO 2024, DOVE VEDERE IN CHIARO

Info autore


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS