17 Giugno 2024
Home » Ultime notizie » Atletica, Europei 2024: Fantini d’oro nel martello, Tortu ‘beffa’ d’argento!

Atletica, Europei 2024: Fantini d’oro nel martello, Tortu ‘beffa’ d’argento!

Filippo Tortu

Atletica Leggera, Europei 2024 | Risultati Oggi Lunedì 10 Giugno – Si continua a gareggiare nella quarta giornata dei Campionati Europei di atletica leggera in programma allo Stadio Olimpico di Roma. Iniziamo dal programma di oggi Lunedì 10 Giugno, andando a guardare il programma serale dove si assegneranno le medaglie.

19.30 Decathlon, salto in alto

20.15 Salto con l’asta (femminile), finale

21.05 200 metri (femminile), semifinali

21.33 Lancio del martello (femminile), finale

21.40 400 metri (maschile), finale

21.50 400 metri (femminile), finale

22.00 3000 siepi (maschile), finale

22.20 Decathlon, 400 metri

22.50 200 metri (maschile), finale

Per quanto riguarda le speranze azzurre di medaglia, in questa quarta giornata, gli occhi sono puntati su Filippo Tortu e Fabio Desalu nella finale dei 200 metri (sarà l’ultima gara alle ore 22.50). E ancora c’è attesa anche per Luca Sito nella finale dei 400 metri alle ore 21:40, mentre Roberta Bruni ed Elisa Molinarolo saranno impegnate nella finale di salto con l’asta. Infine Sara Fantini proverà a meritarsi il podio nella finale di lancio del martello.

AGGIORNAMENTO ORE 21:42 – Non riesce la grande impresa a Luca Sito nei 400 metri maschili, restando però in zona medaglia sino ai 350 metri (alla fine quinto in 45″04). Una bellissima prova per l’azzurro, sicuramente in “riserva” per i tanti impegni sin qui dovuti affrontare (quarto 400 in quattro giorni). La medaglia d’oro è andata al tedesco Doom in 44″15, davanti al britannico Dobson (44″38) e all’olandese Bonevacia (44″88).

AGGIORNAMENTO ORE 22:50 – Arriva l’ottava medaglia d’oro per l’Italia a questi Europei di Atletica, conquistata da Sara Fantini nel lancio del martello femminile. La 26enne di Fidenza ha lanciato sempre molto lungo in tutta la serie di finale, piazzando la distanza vincente al terzo tentativo con 74 metri e 18 centimetri. La medaglia argento è andata alla polacca Wlodarczyk (primatista del mondo) con 72.92, invece bronzo per la francese Loga con 72.68.

AGGIORNAMENTO ORE 22:58 – Nell’attesa finale dei 200metri Filippo Tortu conquista la medaglia d’argento in 20″41, rimontato e beffato dal sorprendente svizzero Mumenthaler che ha vinto l’oro in 20″28. Infine medaglia di bronzo per l’altro elvetico Reais in 20″47. Finisce quinto invece l’altro azzurro Fausto Desalu in 20″59.


PROGRAMMA E RISULTATI DOMENICA 9 GIUGNO

Gianmarco Tamberi, Salto in Alto

Per quanto riguarda le speranze azzurre di medaglia, in questa terza giornata, si inizia alle ore 9:00 con la mezza maratona maschile in cui l’Italia schiera la sua “perla”, il primatista italiano sulla distanza Yeman Crippa. E occhi puntati, in serata, anche su Catalin Tecuceanu nella finale degli 800 metri maschili e su Zaynab Dosso nei 100 metri femminili. Ma ci sono anche gli esordi di Filippo Tortu nei 200 metri (qualificazioni e semifinali) e di Gian Marco Tamberi nelle qualificazioni del salto in alto.

AGGIORNAMENTO ORE 10:15 – Parte subito alla grande questa terza giornata degli Europei 2024 di Atletica Leggera, dato che Yeman Crippa e Pietro Riva piazzano la doppietta, oro e argento, nella mezza maratona (a prendersi il bronzo è stato il tedesco Amanal Petros, superato proprio da Riva nel rettilineo finale dell’Olimpico). Crippa ha chiuso la sua gara col tempo di 1:01.03, il quale ha dichiarato: “Ero straemozionato di correre qui a Roma, sono molto contento. Riconfermare l’oro è stato tosto, sia per il clima che per il nervosismo, ho avuto un leggero fastidio al fianco ma sono contento di averla portata a casa e ora si va avanti”.

AGGIORNAMENTO ORE 12:20 – Esordio in scioltezza per il capitano della Nazionale Azzurra Gianmarco Tamberi, che ha superato le qualificazioni con un unico salto a 2.21. Nella finale di martedì sera ci saranno però anche altri due azzurri, ossia Manuel Lando e Stefano Sottile (sono complessivamente 13 gli atleti qualificati).

AGGIORNAMENTO ORE 20:42Luca Sito conquista un posto nella finale dei 400 metri, piazzando il record italiano in 44″75. Viene invece eliminato Edoardo Scotti, col tempo di 45″92.

AGGIORNAMENTO ORE 22:00 – Nei 200 metri davvero ottima prestazione di Filippo Tortu che vince la propria semifinale col tempo di 20″14, gestendo anche gli ultimi 50m. In finale arriva anche Fabio Desalu, secondo nella propria semifinale col tempo di 20″39.

AGGIORNAMENTO ORE 22:32 – Ancora una medaglia per l’Italia, quella di bronzo conquistata da Catalin Tecuceaunu negli 800 metri. A vincere l’oro è stato il francese Tual, davanti allo spagnolo Attoui. E dunque per gli Azzurri arriva la medaglia numero 14 complessivamente, con 7 ori, 5 argenti e 2 bronzi.

AGGIORNAMENTO ORE 23:00 – E prima di chiudere c’è spazio per la 15esima medaglia italiana, quella di bronzo conquistata da Zayba Dosso nei 100 metri, con tanto di foto-finish a rendere l’attesa più trepidante. A vincere l’oro è stata la britannica Asher-Smith in 10″99, davanti alla polacca Swoboda in 11″03 (con lo stesso tempo dell’azzurra), mentre l’olandese Van der Weken ha chiuso quarta in 11″04, per una finale tiratissima.

Ti può interessare

CALENDARIO, DATE E ORARI EUROPEI ATLETICA LEGGERA

Info autore


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS