24 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Champions League, andata quarti: vincono Atletico Madrid e Barcellona

Champions League, andata quarti: vincono Atletico Madrid e Barcellona

Esultanza Barcellona

Dopo gli spettacolari pareggi di martedì sera, il programma dell’andata dei quarti di finale della Champions League 2023/2024 si è chiuso con i restanti due match in questo mercoledì 10 aprile. E sono arrivate due vittorie per le squadre spagnole: il Barcellona ha espugnato per 3-2 il campo del PSG, mentre l’Atletico Madrid ha sconfitto in casa per 2-1 il Borussia Dortmund. Le due partite di ritorno, a campi invertiti, sono previste la settimana prossima e precisamente martedì 16 aprile.

PSG – Barcellona 2-3

La prima frazione del Parco dei Principi vede il PSG partire con discreta autorità, ma col passare dei minuti è il Barcellona a prendere in mano il gioco. Al 21′ i blaugrana sfiorano il vantaggio: sugli sviluppi di un angolo, prima c’è un salvataggio sulla linea di Mendes su colpo di testa di Lewandowski e poi ci prova Yamal ma arriva un’altra deviazione in corner.

Poco dopo Donnarumma salva su Raphinha, ma al 36′ arriva il meritato 0-1: Lewandowski fa da regista offensivo e allarga sulla destra per Yamal, che prova a chiudere l’uno duo col polacco ma arriva in anticipo Donnarumma, tuttavia via la sua deviazione porta il pallone dalle parti di Raphinha che segna a porta vuota.

In avvio di ripresa però il PSG trova in rapida successione la rimonta che lo porta sul 2-1. Prima arriva il gol del pari al 48′ con un sinistro potentissimo di Dembélé dall’interno dell’area, poi è invece è bravissimo Vitinha (51′) nel chiudere a rete una splendida combinazione orchestrata da Barcola, Lee e Fabian Ruiz. I parigini sfiorano anche il tris con Barcola (Ter Stegen salva con l’aiuto della traversa), ma al 63′ è ancora Raphinha a “bucare” Donnarumma con una splendida conclusione volante, sull’altrettanto bellissimo assist di Pedri.

Le due squadre continuano ad affrontarsi a viso aperto e al 75′ Dembélé sfiora la doppietta personale, fermato solo dal palo. Subito dopo entra in campo Christensen nei blaugrana e al primo pallone toccato il danese fa 2-3 al 77′: corner a rientrare calciato da Gundogan e colpo di testa vincente, approfittando di una distrazione difensiva dei parigini.

Atletico Madrid – Borussia Dortmund 2-1

Esultanza gol Lino e De Paul, Atletico Madrid

Il primo tempo del Civitas Metropolitano è un dominio totale dell’Atletico Madrid, approfittando di un Borussia Dortmund svagato e incomprensibilmente superficiale. Al minuto 4 i Colchoneros vanno in vantaggio: passaggio rischiosissimo di Kobel per Maatsen che sbaglia, De Paul ne approfitta e con un tocco di esterno destro mette dentro.

I gialloneri sbandano ancora più volte e al 32′ arriva anche il 2-0: altro pasticcio difensivo dei tedeschi con Hummels e Schlotterbeck che non si capiscono, Morata serve Griezmann che mette Lino davanti a Kobel, controllo e destro comodo. All’intervallo si va sul doppio vantaggio per i padroni di casa, i quali rischiano solo al 43′ con Oblak che risponde presente sul sinistro da fuori di Maatsen.

Nella ripresa il Dortmund rientra in campo con intenzioni decisamente più offensive, ma a parte qualche conclusione senza grandi pretese per Oblak i pericoli scarseggiano. Anzi è Kobel dall’altra parte a evitare il tris dei padroni di casa, salvando tutto al 75′ sul tocco sotto misura di Lino. L’Atletico appare in controllo, ma all’81’ Haller sigla il gol del 2-1, con una bella girata di destro, a rimettere in piedi la situazione per i tedeschi.

L’Atletico accusa il colpo e all’87’ il giovane talento Bynoe-Gittens sfiora anche il gol del 2-2, con un sinistro da fuori che, deviato da Azpilicueta, va a spegnersi sulla parte alta della traversa. E al 95′ i padroni di casa sono fortunati, visto che il colpo di testa di Brandt ha colpito un clamoroso incrocio dei pali a Oblak ormai battuto.

Info Champions League 2023-2024

QUANDO SI GIOCANO I QUARTI DI FINALE?

CALENDARIO CHAMPIONS LEAGUE 2023/2024 SINO ALLA FINALE

Info autore


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS