Home » Ultime notizie » Serie A, vincono Genoa e Monza: colpaccio Empoli e Sassuolo in crisi

Serie A, vincono Genoa e Monza: colpaccio Empoli e Sassuolo in crisi

Gol Bani, Genoa-Udinese

La 26esima giornata della Serie A 2023/2024, aperta venerdì sera dalla vittoria del Bologna per 2-0 sul Verona, è proseguita in questo sabato 24 febbraio con altri tre anticipi. Nell’ultimo di questi il Genoa ha battuto in casa l’Udinese per 2-0, mentre in precedenza il Monza si è imposto per 2-0 all’Arechi contro il fanalino di coda Salernitana. Invece, alle ore 15:00, colpaccio esterno dell’Empoli sul campo del Sassuolo nel pirotecnico 2-3 finale del Mapei Stadium.

Genoa – Udinese 2-0

La prima frazione del Ferraris si gioca su ritmi alti e a viso aperto, con l’Udinese vicina al gol con la traversa di Lucca e il Genoa pericolosissimo due volte con Vaszquez (miracolo di Okoye prima e palo poi). Ma nel finale di tempo i rossoblù piazzano l’uno-due micidiale. Il gol del vantaggio arriva al 36′: Martin affonda a sinistra e mette al centro, sul pallone deviato da Giannetti si avventa Retegui che in rovesciata fa 1-0.

E al 40′ arriva il raddoppio: questa volta è Gudmundsson a ondeggiare sulla sinistra, pallone dolce al centro che Bani gira alle spalle di Okoye. In avvio di ripresa la contesa diventa ancora più complicata per i friulani, visto che Kristensen, già ammonito, ferma fallosamente Messias al limite dell’area venendo nuovamente sanzionato per l’inevitabile espulsione.

Salernitana – Monza 0-2

Il secondo match di giornata, quello delle ore 18:00 all’Arechi, ha visto il Monza vincere per 2-0 sul campo del fanalino di coda Salernitana. Dopo 75 minuti di gioco senza reti, ma con migliori in campo i due portieri Ochoa e Di Gregorio, il risultato si è sbloccato al 78’ con la prima firma in campionato di Daniel Maldini. Un gol che ha “tagliato” le gambe ai campani, colpiti ancora cinque minuti dopo da Pessina a segno con un delizioso pallonetto. Nella conferenza stampa post match l’allenatore dei campani, Fabio Liverani, ha commentato:

Gol Daniel Maldini, Salernitana-Monza

“Considerando le condizioni fisiche dei calciatori, soprattutto dei ricambi che ho in panchina, posso dire che siamo stati in partita per 70 minuti contro un avversario che sta attraversando un momento psicofisico importante. Purtroppo non ho la bacchetta magica.

Vediamo da qui alla fine cosa potremo tirare fuori. Se sono arrivato alla ventiquattresima giornata e la Salernitana aveva vinto due partite un motivo ci sarà. Più di stare sul campo 24 ore su 24 senza concedermi un minuto libero che posso fare? Secondo me faremo punti. Non so quantificare, sono certo che miglioreremo”.

Sassuolo – Empoli 2-3

Nella sfida delle ore 15:00, quella giocata al Mapei Stadium di Reggio Emilia, l’Empoli si è imposto per 3-2 contro il Sassuolo. Un match spettacolare ma anche con tanti errori difensivi, che si è deciso al minuto 94 con la deviazione aerea vincente di Bastoni. E per i neroverdi di Alessio Dionisi lo spettro della retrocessione comincia a farsi davvero reale.

Gli ospiti sono andati due volte avanti, prima con Luperto all’11’ e poi col rigore di Niang al 64’, ma sempre raggiunti dagli emiliani con Pinamonti sempre dal dischetto al 54’ e Ferrari al 77’. Sino all’epilogo finale. Al termine della contesa il tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, si è soffermato sulla vulnerabilità della propria squadra:

“Un contrasto perso fa la differenza, in alcuni momenti non ci entra in testa e le squadre mentalizzate sull’obiettivo queste cose non le sbagliano. Passare in svantaggio all’inizio non ha aiutato, ci siamo disuniti e tutti volevano riprenderla con giocate individuali.

Ma le squadre organizzate non te lo permettono. Poi se prendi 3 gol su palla inattiva …., dobbiamo metterci più personalità e atteggiamento. A volte non ci rendiamo conto delle situazioni di gioco che trascuriamo e poi diventa difficile.”

Info Serie A 2023/2024

CALENDARIO COMPLETO SERIE A 2023/2024

LA CLASSIFICA DI SERIE A

PROSSIMO TURNO SERIE A

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

Info autore