Home » Ultime notizie » Basket, sorteggio Torneo Preolimpico: sulla strada dell’Italia c’è la Lituania

Basket, sorteggio Torneo Preolimpico: sulla strada dell’Italia c’è la Lituania

Gianmarco Pozzecco, allenatore Italbasket

La kermesse Mondiale a settembre non è riuscita a regalare all’Italbasket di Gianmarco Pozzecco la qualificazione diretta alle Olimpiadi di Parigi nel 2024. E dunque bisogna obbligatoriamente dal Torneo Preolimpico, l’ultima chance per essere presenti. A questo proposito sono stati sorteggiati poco fa i gironi dei quattro mini tornei in programma dal 2 al 7 luglio 2024, dai quali si conosceranno i nomi delle ultime quattro squadre presenti alle Olimpiadi nel basket maschile. La vincitrice di ogni torneo raggiungerà le 8 squadre già qualificate, ossia Francia, Germania, Serbia, Canada, Usa, Australia, Sud Sudan e Giappone.

Sorteggio Tornei Preolimpici, Gironi e Accoppiamenti

Tre di questi eventi si giocheranno in Europa, il quarto si giocherà invece nel continente americano. Ecco di seguito il sorteggio completo dei gironi, con l’Italia inserita nel Torneo 4 in Porto Rico.

TORNEO 1 (Valencia, Spagna)

  • Girone A: Libano, Angola, Spagna
  • Girone B: Finlandia, Polonia, Bahamas

TORNEO 2 (Riga, Lettonia)

  • Girone A: Georgia, Filippine, Lettonia
  • Girone B: Brasile, Camerun, Montenegro

TORNEO 3 (Pireo, Grecia)

  • Girone A: Slovenia, Nuova Zelanda, Croazia
  • Girone B: Egitto, Grecia, Repubblica Dominicana

TORNEO 4 (San Juan, Porto Rico)

  • Girone A: Messico, Costa d’Avorio, Lituania
  • Girone BItalia, Porto Rico, Bahrein
Spissu-Melli e Gobert, Italia-Francia Basket

Sarà una finale Italia – Lituania?

Analizzando nel dettaglio il raggruppamento dell’Italia di Gianmarco Pozzecco, nel girone B la partita fondamentale e più complicata è sicuramente quella contro i padroni di casa di Porto Rico. Superato questo ostacolo, con ogni probabilità, la finale da vincere sarà quella contro la Lituania (strafavorita nel girone A. In ogni caso va assolutamente ricordato il format di ogni Preolimpico: la prima e la seconda dei gironi si qualificano per le semifinali, poi la finale designerà l’unica qualificata per ciascuno a Parigi 2024. 

Il c.t. italiano Pozzecco ha così commentato questo sorteggio: “È davvero difficile riuscire a capire, oggi, quali siano i reali valori in campo a luglio. Lo abbiamo appreso in questi anni. Potremo fare valutazioni più accurate quando avremo la certezza di chi avremo a disposizione, noi e i nostri avversari. La cosa che è certa, fin da ora, è che faremo di tutto per raggiungere un obiettivo altissimo: i Giochi Olimpici. Non vediamo l’ora di ritrovarci e fare ancora un passo avanti. Insieme”. 

Info autore