24 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Serie A, il Milan non fa sconti alla Roma: Giroud e Leao firmano il blitz

Serie A, il Milan non fa sconti alla Roma: Giroud e Leao firmano il blitz

Esultanza gol Leao, Roma-Milan

La terza giornata della Serie A 2023/2024 è iniziata in questo venerdì 1° settembre con due anticipi. Il più atteso era ovviamente il big match dell’Olimpico tra Roma e Milan, che ha visto i rossoneri di Stefano Pioli imporsi col punteggio di 2-1 grazie alle reti di Giroud (rigore) e Leao. Tardivo il gol giallorosso di Spinazzola al 92′, con gli ospiti ridotti in dieci dal 61′ per l’espulsione di Tomori. In precedenza, invece, primo successo stagionale del Sassuolo nel 3-1 del Mapei Stadium contro il Verona, al contrario costretto a incassare il primo ko in campionato dopo due vittorie consecutive.

Roma-Milan 1-2

La sfida dell’Olimpico si sblocca quasi subito, al primo affondo del Milan: scambio tra Loftus-Cheek e Giroud, l’inglese affonda in area e viene a contatto con Rui Patricio dopo un rimpallo. Il VAR richiama l’arbitro Rapuano che assegna il penalty: dal dischetto Giroud spiazza il portiere portoghese e fa 1-0. Un brutto colpo per la Roma, salvata da Rui Patricio al 22′: cross profondo di Theo Hernandez sul secondo palo per Pulisic, l’americano gira a rete ma trova la grande risposta del portiere di casa. Alla mezz’ora i giallorossi perdono per un problema muscolare Aouar, al suo posto dentro Lorenzo Pellegrini. I rossoneri restano sempre pericolosi quando ripartono, anche se all’intervallo si va sullo 0-1.

La ripresa si apre senza cambi, ma il Milan trova subito il gol dello 0-2: traversone di Calabria dalla destra, Leao, pur disturbato da Celik, si tiene in equilibrio e con una mezza sforbiciata spettacolare batte un incolpevole Rui Patricio. I rossoneri sono in controllo totale del match, ma al minuto 61′ Tomori viene ammonito per la seconda volta per un fallo su Belotti lasciando i suoi in 10. Per ripristinare la difesa a quattro, Pioli manda in campo Kalulu al posto dell’altro ammonito Loftus-Cheek (poi spazio anche per Pobega in luogo di Giroud).

Invece Mourinho, al 70′, inserisce Spinazzola per Celik, Bove per Paredes e soprattutto Lukaku per El Shaarawy. Il belga entra subito in partita con un destro che termina di poco alto, dopo una sponda di Belotti. La superiorità numerica aiuta la Roma nella propria pressione, riuscendo a dimezzare lo svantaggio al 92′ con Spinazzola: l’esterno parte da sinistra, rientra sul destro e calcia da fuori area trovando la deviazione di Kalulu a spiazzare Maignan. Gli assalti finali nel restante recupero non porta però frutto, il Milan vince 2-1.

Il Sassuolo conquista la prima vittoria, Verona ko

Esultanza gol Sassuolo

Invece, nel match inaugurale delle ore 18:30, il Sassuolo ha messo le mani sulla vittoria nel 3-1 casalingo rifilato al Verona. La sfida del Mapei Stadium ha visto gli emiliani sbloccare il punteggio già all’11’ con Pinamonti, subendo però il pari degli scaligeri al 56′ con Ngonge. Tuttavia i padroni di casa hanno rimesso le cose a posto, grazie alla doppietta di Domenico Berardi, a segno due volte tra il 64′ e il 72′ (rigore).

Al termine della contesa il tecnico dei neroverdi, Alessio Dionisi, ha commentato: “Il nostro campionato inizia oggi, mi sarebbe piaciuto cominciare con l’Atalanta, ma abbiamo fatto buone prestazioni sia con loro che con il Napoli. I piccoli club sono più influenzati dalle chiacchiere del mercato, anche perché c’è chi ha meno esperienza. Non è un caso che noi abbiamo cominciato il campionato a mercato chiuso, è da ieri che non parliamo di mercato e la squadra oggi era mentalizzata. Abbiamo pagato un po’, siamo una squadra giovane, potevamo fare meglio ma ci sta”.

Info Serie A 2023/2024

CALENDARIO COMPLETO SERIE A 2023/2024

LA CLASSIFICA DI SERIE A

PROSSIMO TURNO SERIE A

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS