13 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Manchester City, ufficiale l’arrivo di Kovacic dal Chelsea: dettagli e cifre

Manchester City, ufficiale l’arrivo di Kovacic dal Chelsea: dettagli e cifre

Mateo Kovacic, centrocampista Croazia

Il Manchester City riesce a mettere subito una pezza all’addio di Ilkay Gundogan, che è andato in scadenza di contratto e si è accasato al Barcellona. I Citiziens, infatti, hanno annunciato quest’oggi l’arrivo di Mateo Kovacic dal Chelsea. Il centrocampista croato, dunque, lascia i Blues ad un anno dalla scadenza di contratto.

Kovacic al Manchester City

Il Manchester City ha ufficializzato quest’oggi l’arrivo di Mateo Kovacic dal Chelsea. Investimento importante per i Citiziens, che hanno versato nelle casse dei Blues circa 30 milioni di euro, bonus inclusi. Per il classe 1994 un ingaggio tra i 4 e i 5 milioni di euro a stagione più bonus. Questo il comunicato ufficiale diramato dal City:

“Il Manchester City ha completato la firma di Mateo Kovacic dal Chelsea con un contratto quadriennale. Il 29enne ha collezionato 221 presenze in cinque stagioni al Chelsea, vincendo Champions League, Europa League, Coppa del Mondo per club FIFA e Supercoppa UEFA, oltre a ritirare il premio di giocatore dell’anno del club nel 2019/20. Finora ha vinto 95 presenze per la Croazia ed è stato una parte fondamentale della squadra del suo paese che ha raggiunto la finale della Coppa del Mondo 2018 ed è arrivato terzo al torneo dello scorso anno in Qatar”.

Le parole di Kovacic

Bennacer-Kovacic durante Chelsea-Milan

Mateo Kovacic ha rilasciato anche le prime parole da giocatore del Manchester City ai canali ufficiali del club:

“Questa è un passo importante per me, e non vedo l’ora di iniziare con il City. Chiunque abbia visto questa squadra sotto la guida di Pep sa quanto siano bravi e per me sono i migliori al mondo. I trofei che hanno vinto sono sotto gli occhi di tutti, ma sono anche la migliore squadra di calcio. Entrare a far parte di questa squadra è davvero un sogno per qualsiasi calciatore. Ho ancora molto da imparare e migliorare, e so che sotto la gestione di Pep posso diventare un giocatore migliore, il che è davvero eccitante per me. Il mio piano ora è di riposare per qualche settimana prima di tornare a Manchester per prepararmi per la nuova stagione. Voglio aiutare questo club a rimanere al top e vincere più trofei”.

Le ultime notizie sul Manchester City

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS