23 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Milan, ufficiale l’addio di Paolo Maldini: il comunicato della società

Milan, ufficiale l’addio di Paolo Maldini: il comunicato della società

La notizia era ormai nell’aria da ieri, come vi avevamo ampiamente anticipato, ma adesso c’è anche l’ufficialità. Paolo Maldini non è più il direttore dell’area tecnica del Milan e lascia dopo un’annata fatta di alti, soprattutto in campo europeo, e bassi, con il quarto posto strappato in campionato anche grazie alla penalizzazione di 10 punti inflitta alla Juventus.

Il Milan dice addio a Maldini

Il Milan e Paolo Maldini hanno deciso di separarsi. Troppe divergenze tra la proprietà e l’ormai ex direttore dell’area tecnica, emerse soprattutto dopo il summit di ieri. L’ex bandiera chiedeva maggiore autonomia sul mercato, oltre ad un budget superiore rispetto ai 50 milioni di euro stanziati, escluse le cessioni. Il patron Gerry Cardinale, però, ha deciso di dire no a tali richieste e al posto di Maldini dovrebbe essere promosso Geoffrey Moncada, insieme a Furlani. Oltre all’ex capitano, dovrebbe dire addio anche Frederic Massara.

Il comunicato del Milan

Questo il comunicato ufficiale diramato del Milan in giornata, con il quale viene sancito il divorzio con Paolo Maldini.

AC Milan annuncia che Paolo Maldini conclude il suo incarico nel Club, con effetto dal 5 giugno 2023. Lo ringraziamo per il suo contributo in questi anni, con il ritorno del Milan in Champions League e con la vittoria dello Scudetto nella stagione 2021/22. Le sue responsabilità saranno assegnate a un gruppo di lavoro integrato che opererà in stretto contatto con il Coach della prima squadra, riportando direttamente all’Amministratore Delegato”.

Le ultime notizie sul Milan

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS