25 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Champions League, il Milan vola ai quarti! Basta lo 0-0 col Tottenham, il Bayern elimina il PSG

Champions League, il Milan vola ai quarti! Basta lo 0-0 col Tottenham, il Bayern elimina il PSG

Leao e Romero durante Tottenham-Milan

Dopo le qualificazioni di Benfica e Chelsea arrivate nella serata di martedì, sono Milan e Bayern Monaco a conquistare l’accesso ai quarti di finale della Champions League. I rossoneri hanno pareggiato senza reti a Londra contro il Tottenham, facendo fruttare il successo per 1-0 dell’andata al Meazza. Invece i bavaresi, dopo aver già espugnato per 1-0 il Parco dei Principi, hanno vinto per 2-0 anche all’Allianz Arena spedendo fuori il PSG (nuovamente eliminati agli ottavi come nella passata edizione).

Tottenham-Milan 0-0

Si comincia su ritmi alti, come da previsione, e con un Milan autoritario che si rende minaccioso al 18′: schema su calcio di punizione con Tonali che finta di calciare e mette il pallone in area di rigore per Messias che incrocia con il destro e non trova lo specchio della porta. La sfida è molto equilibrata e spigolosa, dato che Turpin nei primi 23 minuti ammonisce Romero e Lenglet negli Spurs, ma anche Antonio Conte. I padroni di casa finiscono in crescendo, tuttavia all’intervallo si va a reti inviolate.

Il secondo tempo si apre senza cambi ma con una grande occasione per il Milan al 51′: rimpallo in area di rigore che favorisce Diaz che poi calcia con il destro trovando la respinta con il piede destro da parte di Forster. Subito dopo Conte manda in campo Pedro Porro per Perisic, mentre dall’altra parte un problema muscolare costringe all’uscita Messias, dentro Saelemaekers al 56′. Il Tottenham prova a forzare i tempi e al 64′ sfiora il gol: finta in area di rigore di Hojbjerg che poi riesce ad esplodere il destro che trova i riflessi di Maignan che manda sopra la traversa.

Diaz e Skipp durante Tottenham-Milan

Per il Tottenham le cose però si complicano al 77′, quando il già ammonito Romero colpisce duramente Theo Hernandez venendo espulso da Turpin (doppio giallo). Pioli nel finale manda in campo prima Bennacer e Origi, poi anche Rebic per Leao. Si arriva nei 6 minuti di recupero e le emozioni non mancano: prima Maignan salva tutto sul colpo di testa di Kane al 94′, poi sul ribaltamento di fronte Origi colpisce un clamoroso palo a Forster battuto. Non succede altro, il Milan si prende un posto nelle migliori 8 squadre d’Europa.

Bayern Monaco-PSG 2-0

La prima frazione dell’Allianz Arena regala grande intensità, ma anche poche chance da gol, un po’ come successo negli iniziali 45′ di gioco anche al Parco dei Principi. Qualche buona azione da ambo le parti, con Davies bravissimo a chiudere Messi al 25′ e Donnarumma attento su Musiala al 31′. Poco dopo i francesi perdono Marquinhos per infortunio, al suo posto dentro Mukiele. Tuttavia un’occasione, a dir poco clamorosa, arriva al minuto 38 per il PSG: Sommer si avventura in un’uscita palla al piede, Vitinha intercetta il passaggio del portiere del Bayern e calcia a botta sicura verso la porta vuota ma il recupero di De Ligt sulla linea è superlativo.

Il secondo tempo si apre con un altro cambio nel PSG, dentro Bitshiabu e fuori lo stesso Mukiele, evidentemente out a sua volta per problemi fisici. I padroni di casa approcciano bene la ripresa e vanno in gol al 51′ con Choupo-Moting, ma il suo colpo di tesa vincente viene annullato per l’offside attivo di Muller. Poco male per i bavaresi, dato che al 61′ l’1-0 è valido: errore in fase di costruzione dal basso del di Verratti che perde il pallone al limite della propria area, Goretzka lo conquista e serve Choupo-Moting che non può sbagliare. Il PSG abbozza una reazione e al 64′ Ramos si vede dire no da un grande Sommer, che salva a mano aperta sulla zuccata dell’ex Real. Però il Bayern si difende con ordine e all’89’ trova anche il 2-0 in contropiede con Gnabry. Finisce con la festa dei tedeschi, per il PSG arriva l’ennesima delusione Champions.

Ti può interessare

CALENDARIO E ACCOPPIAMENTI OTTAVI CHAMPIONS LEAGUE 2022/2023

QUARTI DI FINALE: QUANDO SI GIOCANO?

CALENDARIO CHAMPIONS LEAGUE 2022/2023 SINO ALLA FINALE

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS