25 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Mondiali 2022, la Francia non sbaglia e va in finale: finisce il sogno del Marocco

Mondiali 2022, la Francia non sbaglia e va in finale: finisce il sogno del Marocco

Gol Hernandez, Francia-Marocco

La seconda semifinale dei Mondiali 2022 ha visto la Francia battere per 2-0 il Marocco, segnando una volta per tempo con Theo Hernandez e Kolo Muani. Un match che i transalpini hanno vinto con merito, ma un plauso ai nordafricani per aver comunque tenuto in bilico il risultato per 80 minuti, sino al raddoppio che ha chiuso la gara. Il 18 dicembre la formazione di Deschamps si giocherà la vittoria del Mondiale nella finalissima contro l’Argentina, andando a caccia del bis dopo il trionfo del 2018.

Francia-Marocco 2-0

La sfida non vive fase di studio, dato che la Francia sblocca subito il risultato al minuto 5: Griezmann, dopo il mancato intervento di El Yamiq, entra in area dalla destra e serve al centro Mbappé, che calcia trovando una respinta avversaria, il pallone arriva dalle parti di Theo Hernandez, che si coordina e in mezza rovesciata batte Bounou. Il Marocco risponde presente e all’8′ Lloris respinge a mano aperta un destro dalla distanza di Ounahi. Quando però i nordafricani si scoprono, la Franicia va in porta come al 18′: Saiss perde ingenuamente un duello con Giroud, che entra in area e scarica un bolide che si stampa sul palo alla destra di Bounou.

Subito dopo lo stesso Saiss alza bandiera bianca, venendo sostituito da Amallah e con Regragrui che passa dal 3-4-3 al 4-3-3. Il Marocco comunque non si perde d’animo e inizia a macinare gioco, pur rischiando tantissimo al 36′: assolo di Tchouameni, che serve in area Mbappé, l’attaccante sull’uscita di Bounou calcia senza molta coordinazione trovando la respinta di El Yamiq, poi Giroud spara incredibilmente fuori sul proseguimento. Al 45′ però il Marocco va a centimetri dal pari: sugli sviluppi di un corner, la palla s’impenna ed El Yamiq si esibisce in una spettacolare rovesciata che colpisce il palo.

Gol Theo Hernandez, Francia-Marocco

Secondo tempo, Kolo Muani fa 2-0

La ripresa si apre con un cambio nel Marocco, dentro Attiyat Allah a rilevare Mazraoui. E proprio il neoentrato ha una buona occasione al 53′, mancando però il tiro a rete. Il Marocco spinge forte, ma in fase di concretizzazione si perde. Deschamps al 65′ manda in campo Thuram per Giroud, puntando sulle ripartenze con un Marocco riversato in avanti. Dall’altra parte Regragrui inserisce forze fresche in attacco, ma Hamdallah non risce a sfruttare un’ottima occasione al 75′,perdendosi in troppe finte invece di calciare a rete.

La Francia così non perdona e al 79′ trova il 2-0 che chiude i conti: Mbappé entra in area di forza e, anche grazie ad una deviazione di Ezzalzouli, riesce a servire Kolo Mouani, che sfugge a Attiyat Allah e segna a porta sguarnita. Curiosamente l’attaccante dell’Eintracht era appena entrato in campo, segnando di fatto al primo pallone toccato. Finisce 2-0 per la Francia, anche se il Marocco sfiora il gol al 94′ con Kounde che salva tutto davanti sostituendosi a Lloris sulla linea di porta. E così domenica prossima sarà tempo di grande finale contro l’Argentina.

Articoli correlati

QUANDO e DOVE SI GIOCA LA FINALE MONDIALI 2022

RISULTATI SEMIFINALI

RISULTATI QUARTI DI FINALE

RISULTATI OTTAVI DI FINALE

RISULTATI E CLASSIFICHE GIRONI MONDIALI 2022

CALENDARIO COMPLETO MONDIALI 2022

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS