25 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Mondiali 2022, Uruguay fermato dalla Corea del Sud: la Svizzera parte bene

Mondiali 2022, Uruguay fermato dalla Corea del Sud: la Svizzera parte bene

Edinson Cavani, Uruguay

La quinta giornata dei Mondiali 2022, che va a chiudere il primo turno della fase a gironi, è iniziata col successo di misura per 1-0 della Svizzera col Camerun grazie alla rete in avvio di secondo tempo a firma Embolo. A seguire l’Uruguay di Diego Alonso ha pareggiato a reti inviolate contro la Corea del Sud, fermato anche dai pali colpiti da Godin e Valverde.

Uruguay-Corea del Sud 0-0

La sfida parte su ritmi alti con una Corea del Sud che si fa preferire per intensità e geometrie. Tuttavia la prima occasione da gol è per l’Uruguay al 22’: cambio gioco di Gimenez sulla destra, Pellistri con la testa serve Nunez al centro dell’area ma il numero 11 arriva in ritardo e non trova l’impatto col pallone che sarebbe stato decisivo. La risposta coreana arriva al 35’ e sono brividi per la Celeste: Na serve un ottimo pallone per Hwang Ui-Jo che, dall’altezza del dischetto del rigore, spara alto. La prima frazione per i coreani si chiude però con uno spavento: calcio d’angolo battuto da Valverde e Godin con un colpo di testa imperioso spedisce la sfera sul palo.

La ripresa si gioca con meno intensità ma più attenzione e per vedere un’occasione da gol bisogna aspettare il 63’: Nunez approfitta dello scivolone di Kim Min-Jae e si invola verso la porta, poi da posizione defilata il numero 11 cerca Suarez ma Kim Seung-Gyu blocca il pallone a terra. Poco dopo entra Cavani al posto di Suarez nell’Uruguay, mentre dall’altra parte Paulo Bento effettua tre cambi per la sua Corea. E uno dei nuovi entrati, l’attaccante Cho, ci prova al 78’ con un sinistro da fuori che termina a lato. All’82’ Cavani e Nunez si mettono in moto, ma il destro da fuori dell’attaccante del Liverpool non centra lo specchio della porta. I sudamericani ci provano ancora e al 90′ Valverde con un destro violento colpisce un clamoroso palo, mentre subito dopo, dall’altra parte, Son spaventa Rochet. Ma finisce 0-0.

Xhaka, centrocampista Svizzera

Svizzera-Camerun 1-0

Il primo match di giornata, valido per il Gruppo G (con la presenza di Brasile e Serbia) ha visto arrivare un la vittoria di misura per 1-0 della Svizzera sul Camerun. Un match molto fisico ed equilibrato, deciso ad inizio ripresa dalla rete di Embolo perfettamente servito da Shaqiri. Una vittoia preziosissima per gli elvetici, col match winner di giornata che ha dichiarato:

“Sono estremamente orgoglioso. È un sogno. Primo gol ai Mondiali e poi contro il Camerun. Dopo tanto tempo e tante chiacchiere. Sono estremamente orgoglioso per me e la mia famiglia. Un complimento anche alla squadra, che ha mostrato una prestazione molto matura. I primi 30 minuti sono stati forti, abbiamo controllato il gioco, poi abbiamo commesso dei semplici errori. Ma complimenti per come abbiamo iniziato il secondo tempo. Abbiamo subito implementato ciò di cui abbiamo discusso durante la pausa: è così che abbiamo creato buone occasioni.”

Articoli correlati

RISULTATI E CLASSIFICHE GIRONI MONDIALI 2022

CALENDARIO COMPLETO MONDIALI 2022

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS