Home » Ultime notizie » Il Monza vola in Serie A, Berlusconi sogna in grande: “Ora vincere il campionato”

Il Monza vola in Serie A, Berlusconi sogna in grande: “Ora vincere il campionato”

Serata storica per il Monza che, grazie al successo contro il Pisa, vola per la prima volta nella propria storia in Serie A. I brianzoli si sono imposti per 4-3 all’Arena Garibaldi ai tempi supplementari, dopo che nei primi 90′ la partita era finita 2-1 per i toscani. All’andata la gara si era conclusa sul 2-1 per i biancorossi. Ora il club di Silvio Berlusconi può programmare la prossima annata con un mercato importante.

Monza, le ambizioni di Berlusconi

Silvio Berlusconi

Il Monza vola in Serie A ma sembra solo l’inizio di un ciclo. Il club non ha badato a spese per strappare la promozione, sia quest’anno che l’anno scorso e lo stesso sembra voler fare anche nella prossima annata. I biancorossi riscatteranno il portiere Di Gregorio dall’Inter per 4 milioni di euro, ma sarà solo la prima operazione. Ambizioni che sono state confermate anche dal patron, Silvio Berlusconi, come riportato da Tuttomercatoweb: “È una grande gioia per tutti noi e anche per Monza e la Brianza tutta. Per la prima volta il Monza conquista la Serie A… Evviva, evviva, evviva”.

Il progetto del Monza: “Vincere la Serie A e andare in Europa”.

Le parole di Galliani e Stroppa

Dopo la storica promozione hanno parlato anche l’ad Galliani e il tecnico Stroppa:

Le parole di Galliani: “Noi pensavamo di farcela già l’anno scorso, ma abbiamo raggiunto l’obiettivo quest’anno. Pensare ad un Monza-Milan l’anno prossimo è un sogno. I miei figli mi hanno chiesto di battere l’Inter, ma questo è un altro ragionamento (ride ndr). Adeso sentiamo il presidente. Io spendo molto anche nella vita privata. Martedì sera a Monza ci sarà la festa”.

Le parole di Stroppa: “Questa sera siamo stati bravissimi, abbiamo dimostrato qualità e carattere in un ambiente difficile. Abbiamo ribaltato un 2-0 e fatto 4 gol al Pisa, ma alla A ci abbiamo sempre creduto, anche se ora servirà qualche giorno per realizzare quanto successo. La mia squadra è straordinaria, dopo Perugia abbiamo mostrato quanto valiamo. Ci attende una Serie A in salita, ma intanto godiamoci questo momento, c’è stato lavoro e c’è stata qualità con due fuoriclasse come Berlusconi e Galliani, ci siamo fatti complimenti a vicenda”.

Le ultime notizie sul Monza

Info autore

Lascia un commento