Home » Ultime notizie » ESCLUSIVA – Inter tranquilla su Bremer: accordo con il difensore, vicino quello con il Torino

ESCLUSIVA – Inter tranquilla su Bremer: accordo con il difensore, vicino quello con il Torino

Uno dei nomi che sicuramente caratterizzerà questa sessione di calciomercato è quello di Gleison Bremer. Il centrale brasiliano è stato premiato a fine campionato dalla Lega come miglior difensore di questa stagione appena conclusa e lo stesso allenatore del Torino, Ivan Juric, ha ammesso che probabilmente andrà via. Su di lui c’è l’Inter, che si è mossa con largo anticipo ed è pronta a sferrare l’assalto decisivo.

Inter vicina a Bremer

In queste ore si è parlato del possibile inserimento di Napoli e Milan, ma l’Inter resta assolutamente in pole position per Gleison Bremer. Con il centrale brasiliano c’è un accordo di massima per un contratto quadriennale, fino a giugno 2026, tra i 3 e i 3,5 milioni di euro a stagione, ma anche con il Torino l’intesa è vicina. Non è escluso che il vertice decisivo possa andare in scena nel corso della prossima settimana. Il giocatore potrebbe lasciare il Toro per una valutazione intorno ai 30 milioni di euro, per un’intesa trovata al momento del rinnovo tra le parti. La società nerazzurra è pronta a mettere sul piatto il cartellino di Andrea Pinamonti, oltre ad un conguaglio tra i 10 e i 15 milioni di euro.

Le parole dell’ex ds del Torino

L’ex ds del Torino, Gianluca Petrachi, ha parlato proprio di Gleison Bremer, promesso sposo dell’Inter. L’ex dirigente ha ricordato le critiche piovute al momento del suo acquisto, preso nell’estate del 2018 dall’Atletico Mineiro per poco più di 5 milioni di euro. Queste le parole rilasciate ai microfoni di Tele Radio Stereo:

“È un top, giocatore eccezionale. Meticoloso, attento, voleva migliorarsi. Ne ho ricevute di critiche quando lo portai per 5 milioni, fui investito. Trovare difensori veloci, forti fisicamente è difficile. Questa sua grande qualità la intravidi dal vivo in Brasile. Quando l’ho conosciuto capii che potevo puntarci. Merito suo, anche quando non giocava si è impegnato, ci ha sempre creduto. Chi prende Bremer fa un affare strepitoso”.

Info autore

Lascia un commento