15 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Italia, vittoria amara in Turchia: gli azzurri si impongono 3-2 a Konya

Italia, vittoria amara in Turchia: gli azzurri si impongono 3-2 a Konya

esultanza gol Berardi, Italia-Belgio

L’Italia con grande amarezza si impone 3-2 sul campo della Turchia nel match amichevole che avrebbe potuto valere anche la qualificazione al Mondiale in Qatar. Entrambe le squadre, infatti, sono state sconfitte rispettivamente con Macedonia e Portogallo in semifinale. La squadra di Mancini, dunque, chiude con un successo ricco di amarezza a Konya.

Italia di misura contro la Turchia

Roberto Mancini, ct Italia

L’Italia si impone con un pirotecnico 3-2 sul campo della Turchia. Gli azzurri vanno subito sotto dopo 4′ con il gol di Under, con errore di Donnarumma, che vede il pallone passare sotto le gambe su un tiro apparentemente innocuo. La squadra di Mancini, però, reagisce e ribalta il risultato prima con Cristante al 35′ e poi con Raspadori al 39′. Nella ripresa risultato arrotondato ancora dall’attaccante del Sassuolo al 70′. Non è finita dato che i turchi riaprono i giochi con Dursun all’83’ e nel finale sfiorano il pari ma Donnarumma si fa perdonare l’errore commesso su Under con un grande intervento.

Il tabellino di Turchia-Italia

Reti: 4′ Under, 35′ Cristante, 39′, 69′ Raspadori, 83′ Dursun

Turchia (3-4-2-1): Bayindir; Kabak (9′ Ayhan), Demiral, Soyuncu; Muldur, Tokoz (62′ Ozcan), Calhanoglu (76′ Celik), Yilmaz (62′ Kutlu); Under, Akturkoglu (62′ Dursun); Unal (76′ Antalyali). Ct. Kuntz A disp. Erkin, Cakir, Bozok, Kokcu, Bolat

Italia (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Acerbi, Chiellini (76′ Bastoni), Biraghi; Tonali, Cristante (76′ Locatelli), Pessina (76′ Sensi); Zaniolo (46′ Zaccagni), Scamacca (88′ Belotti), Raspadori (89′ Bonucci). Ct. Mancini. A disp. Barella, Emerson, Pellegrini, Sirigu, Gollini, Joao Pedro

Ammonito: 45+1′ Zaniolo, 86′ Muldur

ARBITRO: Enea Jorgji (ALB).

Le ultime notizie sull’Italia

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS