25 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Bundesliga – Bayern Monaco campione di Germania, battuto anche il Werder

Bundesliga – Bayern Monaco campione di Germania, battuto anche il Werder

La Bundesliga ha assegnato il titolo con tre giornate di anticipo. Quest’oggi si sono giocate le prime tre partite in programma per la trentaduesima giornata di campionato. In campo è sceso anche il Bayern Monaco che, battendo il Werder Brema in trasferta, si è laureato campione di Germania. I bavaresi si aggiudicano per la trentesima volta nella loro storia il titolo. Vincono anche il Borussia Monchengladbach, che balza momentaneamente al quarto posto, il Friburgo e l’Union Berlino.

Bundesliga, Bayern Monaco campione di Germania

Il Bayern Monaco si laurea per la trentesima volta campione di Germania. Si tratta dell’ottava Bundesliga consecutiva per i bavaresi, nonostante nella prima parte della stagione avessero faticato non poco. Cosa testimoniata anche dall’avvicendamento sulla panchina tra Kovac e Flick. Decisivo, questa sera, il successo di misura ottenuto per 1-0 sul campo del Werder Brema, con gol vittoria messo a segno da Robert Lewandowski al 43′. Da segnalare l’espulsione di Davies al 79′. Con questi tre punti il Bayern sale a 76 punti, portandosi a più dieci sul Borussia Dortmund, che giocherà domani. Pur vincendo la squadra di Favre non potrebbe più raggiungere i bavaresi. Il Werder, dal suo canto, rischia sempre di più, restando al penultimo posto, in piena zona retrocessione, con soli 28 punti, a meno tre dal Mainz quartultimo.

Gli altri risultati

Thuram, Borussia Monchengladbach

Questi gli altri risultati degli anticipi della trentaduesima giornata di Bundesliga:

Monchengladbach-Wolfsburg 3-0: Decidono la sfida la doppietta di Hofmann all’11’ e al 30′ e una retr di Stindl al 65′. I padroni di casa balzano in zona Champions, al quarto posto con 59 punti. Gli ospiti restano sesti con 46 punti.

Friburgo-Hertha Berlino 2-1: Sfida equilibrata, con i padroni di casa in vantaggio con Grifo al 61′, subiscono il pari con Ibisevic al 66′ su rigore ma riescono a portare a casa i tre punti grazie a Petersen al 71′. Friburgo che sale in zona Europa League, al settimo posto, con 45 punti, a più due sull’Hoffenheim ottavo. Gli ospiti scivolano all’undicesimo posto con 38 punti.

Union Berlino-Paderborn 1-0: Decide l’autogol di Zolinski al 27′. I padroni di casa sono salvi con due partite ancora da giocare, salendo a 38 punti. Gli ospiti, invece, retrocedono in seconda divisione visto che sono ultimi con 20 punti, a meno otto dalla zona play out.

Le ultime notizie sulla Bundesliga

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS