22 Giugno 2024
Home » Ultime notizie » MotoGP 2019, classifica piloti aggiornata: punti e posizioni, Gp Thailandia 6 ottobre

MotoGP 2019, classifica piloti aggiornata: punti e posizioni, Gp Thailandia 6 ottobre

“E’ stato un periodo molto duro. Nel warm-up sapevo di poter fare bene ed avevo ottime sensazioni – ha sottolineato Viñales – Ho sbagliato la partenza ma ho effettuato degli ottimi sorpassi che mi hanno permesso di rimontare velocemente. Con il team ho lavorato bene e alla fine oggi ho avuto una moto per vincere la gara. Sicuramente anche la pista si adattava alle nostre caratteristiche e il vento non è stato troppo forte e ci ha favorito. Posso dire che sentire più vicina la squadra in queste ultime settimane è stato importante“, la chiosa del pilota spagnolo.

La MotoGP parte con la nuova stagione 2019 e con i soliti noti pronti a darsi battaglia. Sarà una sfida senza esclusioni di colpi, con Honda, Ducati e Yamaha su tutte pronte a darsi battaglia. Tutti andranno a caccia di Marc Marquez, spagnolo della Honda campione del Mondo in carica dal 2016. Per lui nel 2018 è arrivato il quinto mondiale nella classe regina. Tra i protagonisti attesi in quest’annata ci sono ovviamente i vari Jorge Lorenzo, sempre su Honda, Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci su Ducati, Valentino Rossi e Maverick Vinales su Yamaha.

I weekend di gara

I weekend di gara si svolgono sempre su 3 giorni, generalmente dal venerdì alla domenica. Venerdì mattina 45 minuti di prove libere per la MotoGP (valide per l’ammissione alla Q2), stessa cosa al venerdì pomeriggio. Si passa poi al sabato mattina con altri 45 minuti di prove libere ancora valide per l’ammissione diretta alla Q2. Al sabato pomeriggio 30 minuti di prove libere della MotoGP (per definire i settaggi).

Poi la fase decisiva: 15 minuti di Q1, disputate dai piloti classificati dall’undicesimo posto in poi nel “combinato” delle 3 sessioni di libere) e 15 minuti di Q2 disputate dai migliori due piloti della Q1 e dai migliori 10 piloti nel “combinato” delle 3 sessioni di libere. Domenica mattina infine warm-up di 20 minuti e al pomeriggio la gara.

Sistema di punteggio MotoGP

Per ogni Gran Premio, ai primi 15 piloti classificati vengono assegnati dei punti in ordine decrescente che sommati, alla fine della stagione, designano il “Campione Mondiale” della classe d’appartenenza. Per l’assegnazione dei punti relativi al “Titolo Costruttori” ci si basa sempre sul punteggio assegnato ai piloti, ma si sommano solo i punti conquistati dal migliore piazzamento per gara di ogni scuderia. Questo il punteggio assegnato: 25 punti al primo, 20 al secondo, 16 al terzo, per il podio. A seguire 13 per il quarto, 11 per il quinto, 10 per il sesto, 9 per il settimo, 8 per l’ottavo, 7 per il nono, 6 per il decimo, 5 per l’undicesimo e così a scendere sino al singolo punto per il 15° classificato.

Classifica piloti e costruttori MotoGP 2019

Marquez 325

Dovizioso 215

Rins 167

Vinales 163

Petrucci 162

Rossi 145

Quartararo 143

Miller 119

Crutchlow 102

Morbidelli 90

Pol Espargaro 80

Nakagami 74

Mir 58

Aleix Espargaro 46

Bagnaia 34

Iannone 33

Info MotoGP 2019

CALENDARIO MOTOGP 2019 E DIRETTE TV

LE ULTIME NOTIZIE SULLA MOTOGP

LA STORIA DI VALENTINO ROSSI

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS