13 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Real Madrid, guerra con Bale: il gallese beccato a giocare a golf

Real Madrid, guerra con Bale: il gallese beccato a giocare a golf

L’avventura di Gareth Bale al Real Madrid sembra essere ormai conclusa, ma i titoli di coda non sono i migliori. L’attaccante gallese sembrava destinato al trasferimento in Cina, allo Jiangsu Suning. A far saltare tutto, però, in extremis, sono stati proprio i Blancos, che volevano il pagamento del cartellino rispetto a quanto paventato inizialmente, quando sembravano orientati a liberarlo a parametro zero pur di non pagargli l’ingaggio. Ora, con il mercato cinese che si è chiuso ieri, bisognerà trovargli una nuova destinazione visto che l’attaccante non rientra nei piani del tecnico, Zinedine Zidane.

Real Madrid, Bale fuori dal progetto

Il Real Madrid non punta su Gareth Bale per la prossima stagione. L’attaccante gallese è rimasto fuori dalle ultime amichevoli dei Blancos e si attende un club che faccia una proposta che accontenti le richieste del patron, Florentino Perez. La sua valutazione si aggira intorno ai 65 milioni di euro. Non è escluso un suo inserimento nella trattativa per Paul Pogba, obiettivo numero uno del Real per questa sessione di calciomercato. Affare non semplice, visto che il Manchester United valuta il centrocampista spagnolo 160 milioni di euro. Per questo motivo, oltre all’inserimento dell’attaccante gallese nella trattativa, servirebbe anche un conguaglio intorno ai 100 milioni di euro. Operazione molto onerosa, non tenendo conto dell’ingaggio dato che, a conti fatti, lo stipendio del campione del mondo prenderebbe il posto proprio dello stesso Bale.

Il parere di Zidane

Gareth Bale che è stato beccato a giocare a golf mentre il Real Madrid era impegnato in Audi Cup. Il tecnico dei Blancos, Zinedine Zidane, si è così espresso sulla situazione, augurandosi che l’attaccante gallese abbia avuto un comportamento professionale, pur essendo ormai fuori dal progetto:

“Spero che si sia allenato lì, noi siamo qui e pensiamo alla squadra. Vedremo quando torneremo. Non impedirò a nessuno di fare una cosa, ognuno deve assumersi le proprie responsabilità. Vedremo cosa ha fatto a Madrid, non entrerò nella sua vita personale. Penso che l’allenamento l’abbia fatto e comunque non risponderò se ha avuto un comportamento poco professionale o meno”.

Le ultime notizie sul Real Madrid

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS