13 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Real Madrid, Marcelo dovrebbe restare: Zidane punta su di lui

Real Madrid, Marcelo dovrebbe restare: Zidane punta su di lui

Marcelo, Real Madrid

Uno dei giocatori discussi in casa Real Madrid nell’ultima stagione è stato sicuramente Marcelo. Il terzino brasiliano ha offerto un rendimento al di sotto delle aspettative, un po’ come tutti i compagni visto che i blancos hanno chiuso l’annata a zero titoli. Prestazioni che hanno portato il ct del Brasile a non convocarlo per la coppa America. Si era parlato di un suo possibile addio, con possibile approdo alla Juventus del suo amico, Cristiano Ronaldo. L’arrivo di Zinedine Zidane, però, sembra aver cambiato programma visto che ora Marcelo sembra essere uno dei punti fissi dello scacchiere tattico del francese.

Real Madrid su Eriksen

Il Real Madrid punta su Marcelo

Fino a qualche mese fa il futuro di Marcelo sembrava destinato ad essere lontano dal Real Madrid. I blancos hanno disputato una stagione disastrosa e per questo stanno attuando una vera e propria rivoluzione sul mercato. Annata negativa testimoniata dai tre avvicendamenti sulla panchina e il ritorno di Zinedine Zidane. Proprio il nuovo approdo dell’allenatore francese sembra aver cambiato il futuro del laterale brasiliano, che alla fine dovrebbe restare. Il rapporto tra i due, infatti, è molto forte come testimoniato dallo stesso Marcelo, intervistato ai microfoni di Esporte Espetacular:

“Zidane? Sono molto vicino a lui, è un fratello maggiore, sono stato molto contento del suo ritorno, non tanto per tornare a giocare, ma per riavere felicità”.

Il rapporto con Ronaldo

Il terzino del Real Madrid, Marcelo, nei mesi scorsi era stato spesso accostato alla Juventus. Il motivo era legato anche al forte legame esistente con Cristiano Ronaldo, acquistato dai bianconeri l’estate scorsa. Proprio di questa amicizia ha parlato il terzino brasiliano:

“Ronaldo di nuovo al Real? Abbiamo un’amicizia molto profonda. Quando parliamo, non parliamo di calcio. Abbiamo molte cose più importanti e parliamo dei nostri figli che giocano a calcio come noi”.

Escluso dalla coppa America: “E’ una domanda che faccio anche a me stesso. Fino a quando respiro cercherò sempre di provare ad andare in nazionale col Brasile”.

Le ultime notizie sul Real Madrid

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS