13 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Real Madrid, Zidane punta su Vinicius: sarà uno degli attaccanti a disposizione

Real Madrid, Zidane punta su Vinicius: sarà uno degli attaccanti a disposizione

Il Real Madrid è stato sicuramente protagonista di questi primi giorni di mercato. I blancos hanno già realizzato alcuni colpi importanti come Eden Hazard e Luka Jovic, arrivati rispettivamente dal Chelsea per 100 milioni e dall’Eintracht Francoforte per 60 milioni di euro. Il club di Florentino Perez attuerà una vera e propria rivoluzione questa estate dopo un’annata fallimentare, conclusa con zero titoli. Uno dei giocatori che, però, non dovrebbe lasciare la capitale spagnola è Vinicius Junior.

Real Madrid su Eriksen

Il Real Madrid punta su Vinicius

Il Real Madrid punterà anche su Vinicius Junior la prossima stagione. Difficilmente l’attaccante brasiliano avrà un ruolo di primo piano alla luce degli arrivi contemporanei di Hazard e Jovic. Il verdeoro, però, farà parte della batteria di attaccanti a disposizione di Zinedine Zidane, che gli ha dato molti consigli in questi mesi. Il giocatore è stato acquistato l’estate scorsa dal Flamengo per 50 milioni di euro. Investimento importante, che lo rende uno dei brasiliani più pagati della storia del calcio e che testimonia come il Real punti su di lui. Nell’ultima annata il classe 2000 ha disputato diciotto partite, molte partendo dalla panchina, mettendo a segno una rete in Liga e collezionando due assist.

Le parole di Vinicius

L’attaccante brasiliano del Real Madrid, Vinicius Junior, ha parlato ai microfoni di Jornal Extra della sua prima stagione con i blancos:

“Parlo molto con Zidane, mi dice che devo migliorare molto perché sono ancora giovane, e di non ascoltare troppo le parole delle persone da fuori, ma solo della mia famiglia e di chi è nel club. Penso di aver scelto il momento giusto per arrivare in Europa: nel Flamengo le cose stavano andando benissimo ma non avevo molto modo di crescere ancora. Qui il gioco è totalmente differente, in partite come quelle di Champions devi metterti nella testa che se perdi palla gli avversari vanno a fare gol”.

Su Cristiano Ronaldo: “Parliamo di una leggenda del club, nessuno ha fatto quello che ha fatto lui. Non credevo in nessun momento che avrei dovuto rimpiazzarlo, sono arrivato solo per aiutare il Real Madrid”.

Le ultime notizie sul Real Madrid

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS