13 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Liga, il Barcellona sbanca ancora il Bernabeu: il Real Madrid è nuovamente al tappeto

Liga, il Barcellona sbanca ancora il Bernabeu: il Real Madrid è nuovamente al tappeto

Rakitic - Barcellona

Seconda vittoria al Bernabeu in quattro giorni e Liga più vicina. Dopo il successo per 3-0 nella semifinale di Coppa del Re, il Barcellona vince ancora per 1-0 contro il Real Madrid, estromettendo dalla corsa al titolo i blancos. A decidere la contesa, valida per la 26a giornata della Liga, una rete di Ivan Rakitic al minuto 26. Una vittoria preziosissima per Messi e compagni, che fanno un altro passo in avanti verso il titolo. Per il Real Madrid un’altra battuta di arresto, ai blancos non resta che la Champions League per risollevare una stagione negativa.

Primo tempo, sblocca Rakitic

LA PARTITA – Sul fronte formazioni ufficiali, Santiago Solari punta sul solito schieramento 4-3-3. In porta c’è Courtois, spazio ad una linea a quattro con Carvajal, Varane, Sergio Ramos e Reguilon. A centrocampo Casemiro schermo davanti alla difesa, con Modric e Kroos mezz’ali. Nel tridente offensivo largo a Bale, Benzema e Vinicius. Dall’altra parte Ernesto Valverde punta sul modulo 4-3-3, con la versione migliore. Davanti al portiere Ter Stegen, spazio a una linea a quattro con Sergi Roberto, Piqué, Umtiti e Jordi Alba. A centrocampo linea a tre con Arthur, Busquets e Rakitic, mentre in avanti con Messi e Suarez c’è ancora Dembele.

Il Real Madrid parte meglio e si rende pericoloso due volte con Benzema prima e Kroos poi. Col passare dei minuti il Barcellona prende però campo e al 26′ punisce i blancos alla prima occasione: triangolo lungo sulla destra tra Rakitic e Sergi Roberto, il croato s’inserisce nell’area avversaria e davanti a Courtois è freddo ad alzare un morbido tocco sotto per il vantaggio blaugrana. Il Real reagisce subito e un mancino da fuori di Reguilon mette i brividi a Ter Stegen. Il primo tempo si chiude con grande tensione, dopo un colpo ‘proibito’ di Sergio Ramos a Messi. Storie tese e tutti negli spogliatoi.

Secondo tempo, reazione Real sterile

Streaming Real Madrid Valladolid

Nel secondo tempo il Real Madrid prova a forzare i tempi, con Solari che al 55′ manda in campo Valverde per Kroos. Poi spazio anche per Asensio al posto di Bale. I blancos attaccano però solo in maniera confusionaria, senza avere bene in testa un piano partita. Il Barcellona contiene facilmente gli attacchi del Real e nel finale sfiora anche il raddoppio con un sinistro a giro di Messi che sfiora l’incrocio dei pali. Finisce 1-0 per il Barcellona, adesso a più dodici sul Real Madrid.

Classifica Liga dopo 26 giornate

CLASSIFICA – Barcellona 60, Atletico Madrid 50, Real Madrid 48, Alaves 40, Getafe 39, Siviglia 37, Betis 36, Real Sociedad 35, Valencia 33, Athletic Bilbao 33, Espanyol 33, Eibar 31, Girona 31, Levante 30, Leganes 30, Valladolid 26, Celta Vigo 25, Rayo Vallecano 23, Villarreal 23, Huesca 22.

CALENDARIO LIGA 2018-2019

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS