13 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Liga, l’Atletico Madrid torna a vincere: Barcellona ok di misura, crollo Real al Bernabeu

Liga, l’Atletico Madrid torna a vincere: Barcellona ok di misura, crollo Real al Bernabeu

Prima della Juventus in Champions League, l’Atletico Madrid era di scena a Vallecas, a sud della capitale, per giocare il derby contro il Rayo Vallecano. La formazione colchonera si è imposta per 1-0 grazie alla rete di Griezmann al minuto 74. Una prestazione non brillante per la verità, ravvivata però dal 60′ in poi e dall’entrata in campo di Diego Costa.

LA PARTITA – I colchoneros hanno perso gli ultimi due match di campionato, con Betis e Real Madrid, scivolando al terzo posto in classifica. Dunque è attesa una reazione dagli uomini di Simeone, che vogliono arrivare nel miglior modo possibile all’importante partita coi bianconeri in programma mercoledì. Sul fronte formazione ufficiale, Diego Simeone non opta per alcun tipo di turnover. In porta Oblak, con Godin e Gimenez al centro della difesa, Arias e Filipe Luis esterni. A centrocampo Saul e Rodri in mezzo con Correa a destra e Vitolo a sinistra. In avanti ci sono Morata e Griezmann.

Nel primo tempo l’Atletico Madrid gioca sottotono e senza squilli. Di fatto Griezmann e soci non tirano mai verso la porta difesa da Dimitrivieski. Manovra lenta e troppo compassata, col Rayo a difendere senza problemi. Anzi è Oblak ad essere chiamato in causa un paio di volte da Embarba. Nel secondo tempo le cose non cambiano e allora Simeone al 60′ rompe gli indugi con un doppio cambio iper offensivo, con Lemar per Correa e soprattutto Diego Costa per Vitolo, passando al 4-2-4.

Decide Griezmann al 74′

L’ingresso in campo dell’ex Chelsea cambia faccia all’Atletico che inizia ad attaccare ed avere più grinta. Al 74′ gli ospiti sbloccano il match: Filipe Luis crossa al centro, la palla s’impenna dopo una deviazione e Morata addomestica per Griezmann. Il francese stoppa col petto e conclude col sinistro, Jordi Amat devia in maniera decisiva per beffare Dimitrevski. Nel finale il Rayo ci prova, sfiorando il pari con un sinistro dal limite di Bebé.

Vince il Barcellona, Real battuto in casa dal Girona

Alle ore 20:45 il Barcellona ha poi battuto per 1-0 il Valladolid al Camp Nou, non impressionando. I blaugrana, dopo i pareggi contro Valencia e Athletic Bilbao, hanno ritrovato la vittoria grazie al rigore di Leo Messi al 43′. Lo stesso argentino, nel finale di match, ha invece sbagliato un secondo penalty concesso, facendosi ipnotizzare da Masip.

A fare scalpore però è la clamorosa sconfitta interna per 2-1 del Real Madrid contro il Girona. I blancos sono passati in vantaggio al 25′ con Casemiro ma nella ripresa hanno subito ben due reti degli ospiti che prima hanno pareggiato con il rigore di Stuani al 65′ e poi hanno ribaltato la gara con Portu dieci minuti dopo. Nel finale è stato espulso anche Sergio Ramos per doppia ammonizione e con questa sconfitta il Real Madrid non riesce a superare l’Atletico al secondo posto rimanendo al terzo a 45 punti.

CLASSIFICA – Barcellona 54, Atletico Madrid 47, Real Madrid 45, Siviglia 37, Getafe 36, Alaves 35, Betis 32, Valencia 31, Real Sociedad 31, Eibar 31, Levante 30, Leganes 29, Athletic Bilbao 27, Girona 27, Valladolid 26, Espanyol 25, Celta Vigo 24, Rayo Vallecano 23, Villarreal 20, Huesca 18.

CALENDARIO LIGA 2018-2019

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS