13 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Liga: il Barcellona va in fuga. Crollo del Real Madrid, finisce 1-1 tra Siviglia e Atletico

Liga: il Barcellona va in fuga. Crollo del Real Madrid, finisce 1-1 tra Siviglia e Atletico

Il big match della 18esima giornata di Liga fra Siviglia e Atletico Madrid si chiude 1-1, favorendo la capolista Barcellona. Succede tutto nel primo tempo con le reti di Ben Yedder per gli andalusi e di Griezmann per i colchoneros.

LA PARTITA – Un match d’alta classifica quello che andrà in scena al Ramon Sanchez Pizjuan tra Siviglia e Atletico Madrid. I padroni di casa sono terzi a 32 punti e con una vittoria scavalcherebbero proprio i rivali, mentre i Colchoneros, dovessero fare risultato pieno, si ritroverebbero in vetta alla Liga in attesa del Barcellona, impegnato successivamente contro il Getafe.

Sul fronte formazioni ufficiali, il tecnico del Siviglia, Pablo Machin, non rinuncia al 3-5-2 neanche contro l’Atletico Madrid. A difendere i pali c’è Vaclik con la linea difensiva a tre composta da Gomez, Carrico e Gnagnon. Mediana con Navas ed Escudero sulle fasce, mentre Banega, Mesa e Sarabia a fare densità nel mezzo. In avanti spazio a Ben Yedder e all’ex Milan Andrè Silva. Classico 4-4-2 per Diego Pablo Simeone che sceglie ancora una volta i suoi fedelissimi. Tra i pali Oblak con Juanfran e Saul ad agire da terzini e il capitano Godin a fare coppia con Savic in mezzo. Koke e Lemar esterni alti, mentre Rodrigo e Thomas sono i due mediani. Davanti coppia formata da Griezmann e Correa.

Primo tempo, domina il Siviglia ma è 1-1

Banega e Correa – Siviglia-Atletico Madrid

Il match inizia su ritmi bassi, anche se il Siviglia al 12′ reclama un calcio di rigore per una spinta di Savic ai danni di Andrè Silva, ma per l’arbitro Mateu Lahoz è tutto regolare. Al 15′ invece andalusi pericolosi con una botta al volo di Mesa dal limite che termina a lato di pochissimo. L’Atletico gioca in maniera troppo remissiva, il Siviglia continua ad attaccare colpendo un clamoroso palo con André Silva al 36′. I padroni di casa insistono e al 37′ trovano la rete del meritato vantaggio: ancora un’azione sulla destra con la palla in mezzo toccata da Andrè Silva che finisce sul sinistro di Ben Yedder. La sua girata sotto misura vale l’1-0. Poco dopo Oblak salva i suoi ancora su Ben Yedder, evitando il raddoppioa. L’Atletico però reagisce e al 45′ arriva il pareggio: punizione guadagnata al limite da Thomas, il sinistro di Griezmann trova il sette freddando Vaclik.

Secondo tempo, tante occasioni da gol

Jesus Navas – Siviglia

Il secondo tempo si apre senza cambi, ma con un Atletico molto più intraprendente. Il Siviglia rischia prima al 48′ con Vaclik che respinge di piede la conclusione di Saul, poi al 64′ quando ancora Saul fa venire un brivido al Sanchez Pizjuan. Gli andalusi comunque non stanno a a guardare e al 69′ sfiorano il nuovo vantaggio, ma il sinistro in girata di Ben Yedder sfiora il palo alla sinistra di Oblak. Arrivano anche molti cambi, ma è Griezmann a divorarsi il 2-1 all’82’: il francese viene lanciato sul filo del fuorigioco, ma davanti a Vaclik prova un esterno sinistro non da lui che finisce addosso al portiere di casa. Ma il finale di match si trasforma in un assedio totale del Siviglia alla porta di Oblak. Questo si salva all’85’ sulla botta mancina di Gnagnon, poi è fortunato sulla mischia successiva dopo la battuta dell’angolo. Finisce 1-1, un punto a testa per Siviglia e Atletico Madrid.

Crollo Real Madrid in casa, Barcellona in fuga

Messi – Barcellona

Il Real Madrid crolla ancora una volta al Santiago Bernabeu. I blancos infatti, dopo il pari per 2-2 sul campo del Villarreal nel recupero di giovedì, sono stati sconfitti per 2-0 in casa dalla Real Sociedad. Ospiti in vantaggio già al 3′ col rigore trasformato da William José. Ad inizio ripresa Real in dieci per l’espulsione di Lucas Vazquez e raddoppio basco con Pardo all’83’. Per il Real di Solari la crisi continua.

Il Barcellona invece approfitta dello stop dell’Atletico e si porta a più cinque sui Colchoneros. I blaugrana infatti si sono imposti per 2-1 sul campo del Getafe grazie alle reti nel primo tempo di Messi e Luis Suarez.

CLASSIFICA – Barcellona 40, Atletico Madrid 35, Siviglia 33, Alaves 31, Real Madrid 30, Betis 26, Getafe 25, Espanyol 24, Girona 23, Valencia 22, Levante 23, Eibar 22, Real Sociedad 22, Celta Vigo 21, Valladolid 21, Leganes 19, Athletic Bilbao 19, Villarreal 17, Rayo Vallecano 16, Huesca 11.

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS