17 Giugno 2024
Home » Ultime notizie » Atletico Madrid, Simeone pesca la Juventus e chiama l’Inter

Atletico Madrid, Simeone pesca la Juventus e chiama l’Inter

Si sono svolti quest’oggi i sorteggi di Champions League per l’accoppiamento degli ottavi di finale. Non è andata bene alla Juventus, che troverà sul suo cammino l’Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone. Un appuntamento tutt’altro che semplice visto che proprio nello stadio dei Colchoneros si giocherà la finale quest’anno. Alla luce di ciò, dunque, gli spagnoli faranno di tutto per passare il turno e arrivare fino in fondo alla competizione. E chissà che non si tratti dell’ultimo anno sulla panchina dell’Atletico per il Cholo, che non ha perso occasione per ribadire come un giorno allenerà in Italia, sulla panchina dell’Inter o della Lazio.


Il sorteggio di Champions League: l’Atletico pesca la Juventus

Sono stati effettuati quest’oggi i sorteggi degli ottavi di finale di Champions League. Non è andata benissimo alla Juventus, che ha pescato l’Atletico Madrid ma lo stesso si potrebbe dire per gli spagnoli, che speravano in un sorteggio più benevolo. Bene è andata, invece, alla Roma, che affronterà il Porto, avversario comunque temibile visto che i portoghesi sono quelli che hanno realizzato più punti (16) durante la fase a gironi. Altri due accoppiamenti che faranno parlare sono quelli che vedranno affrontarsi il Manchester United con il Paris Saint Germain e il Liverpool con il Bayern Monaco. E’ andata meglio al Manchester City, che affronterà lo Shakhtar Donetsk e al Real Madrid, che ha pescato l’Ajax. Si preannuncia una sfida equilibrata, invece, quella tra Tottenham e Borussia Dortmund, con gli Spurs che potrebbero finalmente giocare nel loro nuovo stadio.

Simeone chiama l’Inter

Questa mattina, intervistato ai microfoni di Radio Anch’io Sport, il tecnico dell’Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone, ha parlato del suo futuro e dell’ipotesi Inter:

“Sono stato molto chiaro 2 mila volte, non ho bisogno di dire più niente sul mio possibile futuro all’Inter. Mi auguro di avere sempre la stessa energia e di continua sulla stessa linea. Il club ha sempre una storia da rispettare e noi andiamo dietro a quella. La Juventus, Inter, Barcellona, Atletico Madrid, il Bilbao, hanno una personalità come società. Poi sono i giocatori della rosa che ti fanno andare verso un certo stile, ti ci portano loro, non ci va l’allenatore”.

Sulla possibilità di allenare il figlio: “Succederà quando lui continuerà a crescere come giocatore”.

Lazio e Inter: “Lazio e Inter sono squadre dove ho i migliori ricordi. Ritorno in Italia su una panchina importante? Sicuramente succederà”.

LE ULTIME NOTIZIE SULL’INTER

LE ULTIME NOTIZIE SULLA JUVENTUS

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS