14 Luglio 2024
Home » Ultime notizie » Milan-Torino finisce senza reti: Cutrone spreca l’occasione giusta

Milan-Torino finisce senza reti: Cutrone spreca l’occasione giusta

Finisce senza reti la sfida del Giuseppe Meazza tra Milan e Torino, sfida conclusiva della 15esima giornata di Serie A. Un match combattuto, molto fisico e non esteticamente bello. Tanta lotta, molti errori tecnici e anche parecchia confusione in alcuni momenti del match. Con questo pareggio il Milan sale a quota 26 in classifica al quarto posto solitario, il Torino va a quota 22 in piena zona Europa League.

LA PARTITA – Il posticipo finale della 15esima giornata di Serie A si gioca allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. Il match è quello che vedrà sfidarsi il Milan di Gennaro Gattuso e il Torino di Walter Mazzarri. Il Milan vuole dare seguito agli ottimi risultati ottenuti nell’ultimo periodo. I rossoneri sono al quarto posto in classifica e possono allungare sulla concorrenza, visto che Lazio e Roma continuano a zoppicare. In casa Torino si prova a inseguire il sogno Europa, che poi è l’obiettivo che la società si è dato per questa stagione. E i granata stanno rispettando tale aspettativa, essendo a 21 punti e in piena lotta. Torino reduce dai successi contro Genoa in campionato e SudTirol in Coppa Italia.

Sul fronte formazioni ufficiali, Gennaro Gattuso punta ancora sul modulo 4-4-2 come contro il Parma nell’ultimo turno. Davanti a Donnarumma, spazio per Calabria, Abate, Zapata e Ricardo Rodriguez. A centrocampo linea a quattro con Suso, Kessie, Bakayoko e Calhanoglu da destra verso sinistra. In avanti la coppia offensiva è formata da Cutrone e il rientrante Higuain. Walter Mazzarri punta sempre sul modulo 3-5-2. In porta come sempre Sirigu, difesa a tre con Izzo, N’Koulou e Djidji. A centrocampo linea a cinque con Aina, Baselli, Rincón, Meité e Ansaldi, mentre in avanti con Belotti c’è sempre Iago Falque.

Primo tempo, match molto fisico       

Il primo tempo inizia su ritmi alti e con la prima grande chance del match che arriva al 5’ per il Torino: Cross perfetto di Ansaldi, Iago Falque è solissimo e colpisce di testa, miracolo strepitoso di Donnarumma che manda in corner con la mano sinistra. L’inizio di match è tutto di marca granata, con Belotti ancora pericoloso al 17’: Ansaldi fa correre Rincon sulla sinistra, cross dell’88 granata per Belotti che calcia a botta sicura in area ma manda alto di pochissimo. Dopo i primi venti minuti un po’ frenati, il Milan inizia ad uscire con autorità e si rende pericoloso. La prima occasione importante arriva al 33’: velo di Cutrone che innesca Higuain, l’argentino calcia dal limite non servendo Suso, la palla è deviata da N’Koulou e finisce a Cutrone che chiude a rete col sinistro, ma Sirigu è bravissimo e respinge in corner. Nel finale di tempo diventa decisivo ancora Donnarumma per il Milan, col numero uno dei rossoneri a deviare di quel tanto il sinistro scagliato da Belotti al limite, evitando il peggio. C’è anche spazio per una “visita” al monitor di Orsato al 48’, per un presunto tocco col braccio di N’Koulou sul sinistro di Higuain. Ma non c’è rigore e il primo tempo finisce a reti inviolate.

Secondo tempo, finisce senza reti

Il secondo tempo si apre senza cambi, la partita diventa molto brutta nei primi dieci minuti della ripresa. Tanta lotta, molta confusione e poco da registrare. La prima chance è del Milan al 61’: grande scambio sulla sinistra tra Higuain e Bakayoko, poi l’argentino imbecca Calhanoglu che calcia però malissimo col mancino vanificando tutto. Arrivano anche i primi cambi: Mazzarri inserisce Zaza per Iago Falque al 69’, poco dopo Gattuso manda in campo Castillejo per Calhanoglu. Al 72’ chance importante per il Milan: Suso fa correre Calabria sulla destra, cross per Castillejo, deviazione provvidenziale di Izzo e palla in corner. Ma è Cutrone all’86’ a divorarsi la rete del vantaggio: azione confusa con Bakayoko che protegge un pallone al limite, assist di tacco di Zapata per Cutrone, che è solissimo davanti al portiere ma calcia incredibilmente a lato col destro. Gli ultimi assalti producono ancora un’occasione per il Milan, ma Djidji salva tutto sul colpo di testa di Higuain. Finisce 0-0, un punto per Milan e Torino.

Tabellino Milan-Torino

Marcatori: –

Milan (4-4-2): G. Donnarumma; Calabria, Abate, Zapata, Rodriguez; Suso, Kessie, Bakayoko, Calhanoglu (71′ Castillejo); Cutrone, Higuain. A disp.: Reina, A. Donnarumma, Conti, Simic, Laxalt, Mauri, Halilovic, Bertolacci, Montolivo, Tsadjout, Torrasi. Allenatore: Gennaro Gattuso.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Djidji; Aina, Baselli (81′ Lukic), Rincón, Meité, Ansaldi (90′ Berenguer); Belotti, Iago Falque (69′ Zaza). A disp.: Ichazo, Rosati, Moretti, Lyanco, Bremer, De Silvestri, Soriano, Edera, Parigini, Damascan. Allenatore: Walter Mazzarri.

Arbitro: Orsato di Schio

Ammoniti: Abate, Zapata (M), N’Koulou, Izzo, Baselli (T).

Info Serie A 2018-2019

LA CLASSIFICA DI SERIE A 2018-2019

PROSSIMO TURNO SERIE A

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

Info autore

Lascia un commento


>>MIGLIORI BOOKMAKER NON AAMS