Home » Ultime notizie » Manchester United, lungo stop per Sanchez. De Gea pensa al rinnovo

Manchester United, lungo stop per Sanchez. De Gea pensa al rinnovo

In casa Manchester United c’è grande soddisfazione per il successo ottenuto in Champions League contro lo Young Boys, con rete di Fellaini al 90′, che ha portato alla qualificazione agli ottavi di finale con un turno di anticipo. I Red Devils, inoltre, sono ancora in lotta per la vittoria del girone. Il primo posto è occupato dalla Juventus con 12 punti, con gli inglesi secondi a quota 10. L’ultima giornata vedrà il Manchester impegnato a Valencia, con i bianconeri in Svizzera contro lo Young Boys. Per i prossimi impegni, però, José Mourinho dovrà fare a meno di Alexis Sanchez, che starà fuori a lungo per un infortunio muscolare.

Ultime Manchester United, Sanchez ko

Il Manchester United dovrà fare a meno dell’attaccante cileno, Alexis Sanchez. Il giocatore deve fare i conti con un infortunio muscolare che lo terrà lontano dai campi di gioco per molto tempo. Già assente contro gli svizzeri dello Young Boys, il cileno si è infortunato alla coscia in allenamento. In questa stagione, il “Nino Maravilla” ha segnato solo un gol in dodici partite con la maglia del Red Devils. A confermare l’infortunio è stato il tecnico portoghese dei Red Devils, José Mourinho, che in conferenza stampa, alla vigilia del match di campionato contro il Southampton, ha dichiarato:

“Sanchez ha patito un infortunio muscolare molto forte. Ancora non ha fatto gli esami, ma sa bene di che tipo di problema si tratta. Starà fuori a lungo”. Il rientro dell’ex Udinese e Barcellona potrebbe essere previsto per l’anno nuovo, nel 2019. Da vedere se Sanchez sarà il campo il 2 gennaio contro il Newcastle o il 13 gennaio nel big match contro il Tottenham, che potrebbe essere decisivo per la corsa Champions.

De Gea pensa al rinnovo

Mourinho in conferenza stampa ha trattato anche altri argomenti, tra cui il possibile rinnovo di De Gea e l’impiego di Fellaini, che sta dimostrando di meritare più spazio. Queste le sue parole:

Su De Gea: “Lo United ha bisogno dei migliori giocatori del mondo. La società vuole che resti, il manager vuole che resti e lui vuole restare. Il suo agente lo sta lasciando pensare in pace e la mia sensazione è che tutto finirà per il meglio”.

La vittoria in Champions all’ultimo minuto: “Ogni gol che segni all’ultimo minuto ha qualcosa di speciale e può dare forza per il futuro”.

Su Fellaini: “Sta guadagnando credito con le prestazioni. Tutti sanno che non è Maradona, ma anche cosa può dare. Segna gol importanti, in momenti importanti, che regalano punti importanti”.

LE ULTIME NOTIZIE SUL MANCHESTER UNITED

Man United 1-0 Young Boys All Goals & Highlights 2018

Info autore

Lascia un commento