Home » Ultime notizie » Milan, principio d’accordo con Ibrahimovic: i dettagli

Milan, principio d’accordo con Ibrahimovic: i dettagli

Vigilia di campionato in casa Milan, che domani sarà impegnato nello scontro diretto per la zona Champions, allo stadio Olimpico contro la Lazio. Una gara difficile per i rossoneri, che devono far fronte all’emergenza infortuni e non potranno fare affidamento sul proprio centravanti, Gonzalo Higuain. L’attaccante argentino, espulso contro la Juventus prima della sosta, è stato squalificato per due giornate e la Corte d’Appello ieri ha respinto il ricorso. Il Pipita, però, presto potrebbe avere un compagno di reparto di tutto rispetto, Zlatan Ibrahimovic.

Calciomercato Milan, accordo con Ibrahimovic

Il tormentone di mercato delle ultime settimane riguarda il possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan. L’attaccante svedese, attualmente in forza ai Los Angeles Galaxy, potrebbe lasciare la MLS per tornare in Italia. Stando alle ultime indiscrezioni, le parti avrebbero raggiunto l’accordo per l’approdo in rossonero del fuoriclasse svedese, che firmerà un contratto di un anno e sei mesi. Il giocatore, infatti, non avrebbe intenzione di trasferirsi in Italia per soli sei mesi e per questo motivo la trattativa è stata intavolata su base differenti da quelle paventate inizialmente. Non si conoscono ancora le cifre, ma Ibrahimovic guadagnerà sicuramente di più rispetto all’America, dove, a causa del tetto salariale, aveva un ingaggio da 1,5 milioni di euro a stagione. Dopo quasi sette anni, dunque, Ibra è pronto a tornare al Milan, con cui ha vinto uno scudetto nell’annata 2010-2011, sfiorandone un altro l’anno dopo.

Il nuovo Milan di Ibrahimovic

Inevitabile pensare ad un nuovo Milan con Zlatan Ibrahimovic in campo. Il tandem d’attacco composto dallo svedese e da Gonzalo Higuain fa sognare i tifosi rossoneri, che vogliono tornare in Champions League dopo tanti anni di sofferenza. Leonardo e Maldini, però, dovranno lavorare per rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di Gennaro Gattuso, falcidiata dagli infortuni. Una squadra che ha perso per il resto della stagione Giacomo Bonaventura, operato al ginocchio durante la sosta. Non è escluso, quindi, un rinforzo anche in mezzo al campo. Il nuovo Milan di Ibrahimovic, intanto, dovrebbe schierarsi così:

Milan (4-4-2): Donnarumma, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez, Suso, Kessié, Biglia (Bakayoko), Calhanoglu, Ibrahimovic, Higuain.

LE ULTIME NOTIZIE SUL MILAN

Info autore

Lascia un commento