Home » Ultime notizie » Serie A, la Juventus non conosce ostacoli: battuta anche la Spal

Serie A, la Juventus non conosce ostacoli: battuta anche la Spal

La Juventus non conosce ostacoli in questa Serie A e vince per 2-0 contro la Spal nel secondo anticipo della 13esima giornata di campionato. I bianconeri dunque salgono a quota 37 in classifica, grazie ai sigilli di Cristiano Ronaldo e Mandzukic. Per i ferraresi poco da fare contro lo strapotere juventino.

LA PARTITA – Sul fronte formazioni ufficiali, Massimiliano Allegri opta per qualche cambio nel modulo 4-4-2. Davanti a Perin, difesa a quattro formata da De Sciglio, Bonucci, Rugani e Alex Sandro. A centrocampo linea a quattro con Cuadrado, Pjanic, Bentancur e Douglas Costa, mentre il duo offensivo è formato da Mandzukic e Cristiano Ronaldo. Leonardo Semplici punta sul solito 3-5-2 con Gomis tra i pali. Difesa a tre con Cionek, Djourou e Felipe, a centrocampo spazio per Lazzari, Kurtic, Schiattarella, Missiroli e Costa. Infine in attacco la coppia collaudata formata da Petagna e Antenucci.

Primo tempo, segna Ronaldo

Il primo tempo si gioca ad una porta ed è ovviamente quella di Gomis. Dopo un paio di tentativi abbozzati, al 19’ Douglas Costa ci prova con un sinistro da fuori area che impegna il portiere ospite. Il brasiliano è tra i più attivi, ma è il solito Ronaldo al 29’ a mettere in rete l’1-0 della Juventus: da fermo di Pjanic, Cristiano Ronaldo scatta sul filo dell’offside e con un pregevole mancino di controbalzo fredda Gomis. La Spal prova di tanto in tanto ad arrivare dalle parti di Perin, ma è ancora la Juventus a rendersi pericolosa al 41’: stoppato da Cionek, Cuadrado serve in area Pjanic, che dopo un paio di tocchi colpisce col sinistro: deviazione decisiva di Felipe, che fa alzare il pallone oltre il montante.

Secondo tempo, raddoppia Mandzukic

Il secondo tempo si apre senza cambi e con la Juventus ancora a dominare. Bianconeri vicini al raddoppio al 50’: punizione dalla linea di fondo battuta corta da Pjanic, che tocca per Douglas Costa, il brasiliano s’accentra ed esplode un mancino violento che si stampa sul palo. E’ troppa la differenza in campo e la Juventus al 61’ fa 2-0: Ronaldo supera in allungo Felipe sul lancio di Bonucci e tocca a rimorchio per Douglas Costa, sinistro del brasiliano ribattuto in tuffo da Gomis, che nulla può sul tap-in di Mandzukic. Semplici prova a cambiare qualcosa, inserendo Valoti per Missiroli. Ma la Juventus controlla senza problemi la sfida, sfiorando più volte anche la terza marcatura.

Info Serie A 2018-2019

LA CLASSIFICA DI SERIE A 2018-2019

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

Info autore

Lascia un commento