Home » Superlega Volley, Perugia non si ferma, Civitanova vince il bigmatch

Superlega Volley, Perugia non si ferma, Civitanova vince il bigmatch

Va in archivio anche l’ottava giornata del campionato di SuperLega, massimo torneo di volley Italiano. Continua il dominio incontrastato dei Campioni d’Italia della Sir Safety Conad Perugia che proseguono la marcia a punteggio pieno. Gli umbri espugnanon senza particolari difficoltà il PalaFlorio di Bari, imponendosi per 3-0 su Castellana Grotte. Ben due i set vinti ai vantaggi dagli umbri, trascinati dal solito Leon, 20 i suoi punti, coadiuvato da Atanasjevic, 18 per il serbo. Sono 24 i punti della Sir, ormai certa Campione d’Inverno. Resta invece ancora a secco di vittorie Castellana che comunque dimostra di essere una squadra in grado di impensierire tutte le formazioni del nostro campionato.

La Lube vince il Bigmatch, Trento a valanga su Verona

Nel bigmatch di giornata, in un PalaPanini gremito in ogni ordine di posto, la Lube Civitanova vince al tie-break per 3-2 sui padroni di casa dell’Azimut. Partita equilibrata ed avvincente. Modena vince il primo, la Lube si aggiudica il secondo ai vantaggi per 31-29 annullando per ben 6 set point, il terzo è ancora Marchigiano mentre Modena vince ai vantaggi il quarto. Il Tie-break è un assolo della Lube, Leal e Sokolov fanno il vuoto e niente più Modena nonostante un buon Zaytsev.

Vittoria interna convincente per l’Itas Trento, 3-0 senza storia su una deludente Verona. Punteggio che non lascia spazio a repliche, stessa cosa anche per Ravenna che supera, senza alcun problema, una Top Volley Latina lontana parente di quella ammirata nelle ultime settimane.

Colpaccio Sora, prima vittoria per Siena, vola Vibo

Arrivano risultati importanti per Sora, vittoria fondamentale da 3 punti sul campo di Monza, completamente spiazzata dalla prestazione della squadra ciociara. E soprattutto per Siena che centra, all’ottavo tentativo, la prima storica vittoria in SuperLega, sconfiggendo per 3-2 la Revivre Volley Milano, che si conferma insofferente al tie-break. Nell’anticipo di sabato pomeriggio invece vince senza problemi la Tonno Callipo Vibo Valentia. Successo per 3-1 su Padova e punti fondamentali in chiave salvezza per il sestetto calabrese.

Info autore

Lascia un commento