Home » Ultime notizie » Probabili formazioni Argentina-Messico: le scelte di Scaloni e del ‘Tuca’ Ferretti

Probabili formazioni Argentina-Messico: le scelte di Scaloni e del ‘Tuca’ Ferretti

Paredes - Argentina

Sabato 17 novembre 2018, all’1:00, ora italiana, l’Argentina – priva di Leo Messi – ospiterà a Córdoba il Messico in una match amichevole.

Dopo il fallimento ai mondiali disputati in Russia – con l’Argentina che è stata eliminati agli ottavi di finale dalla Francia, poi laureatasi campione del mondo – la Nazionale Albiceleste ha aperto un nuovo ciclo. Il primo a pagare il disastro in Russia è stato il C.t. Sampaoli che è stato sostituito da Scaloni. L’ex calciatore argentino ha assunto la guida della Nazionale ad interim, in attesa di un nuovo allenatore, ma nel frattempo sta traghettando la squadra nei match amichevoli della nuova era. Dopo il Mondiale, Messi si è preso una pausa dalla Nazionale, saltando tutti le sfide che hanno visto impegnata l’Argentina in queste settimane.

Scaloni, dunque, si sta affidando ai giovani, nel tentativo di ricostruire una Nazionale vincente. Spazio, dunque, ai vari Lo Celso, Paredes, Correa, Icardi, Dybala e Lautaro Martinez, vale a dire la nuova leva della selezione Albiceleste.

Le ultime news su Argentina-Messico

Dopo il fallimento in Russia, l’Argentina ha deciso di intraprendere un nuovo percorso che ha come obiettivo finale quello di ricostruzione una nuova Nazionale. Nelle ultime tre partite amichevoli disputate dalla selezione guidata da Scaloni, sono arrivate una vittoria, un pareggio ed una sconfitta.
Dopo il pareggio a reti inviolate contro la Colombia, è arrivato il poker contro l’Iraq, con Lautaro Martinez che ha realizzato il primo gol con la selezione maggiore. Nell’ultimo match amichevole, invece, Icardi e compagni sono stati sconfitta 1-0 dal Brasile, con l’interista Miranda che ha deciso il match nel finale.

L’avventura del Messico ai Mondiali in Russia, invece, è stata caratterizzata da luci e ombre. La Nazionale guidata da Osorio ha battuto 1-0 la Germania ed ha passato la fase dei gironi, salvo poi essere eliminata agli ottavi di finale, perdendo 2-0 contro il Brasile. Di Neymar e Firmino i gol della vittoria verdeoro. Dopo il Mondiale, la guida della Nazionale è stata affidata ad interim a Riccardo ‘Tuca’ Ferretti, in attesa della soluzione definitiva.Nelle ultime 3 sfide amichevoli disputate dal Messico sono arrivate due sconfitte ed una vittoria.
Dopo la sconfitta di misura contro gli USA, è arrivato il successo per 3-2 contro il Costa Rica. Nell’ultima sfida, invece, il Messico ha perso 1-0 tra le mura amiche contro il Cile, con il gol della vittoria che è stato siglato da Castillo..

Probabili formazioni Argentina-Messico

Per quanto riguarda le probabili formazioni della sfida, Scaloni vuole sfidare il Messico schierando la squadra con il 4-3-3. Davanti a Romero, giocheranno Saravia, Otamendi, Mammana e Tagliafico che andranno a comporre il quartetto difensivo. In cabina di regia agirà Battagli, con Lo Celso e Paredes ai suoi lati. In attacco, invece, spazio al tridente formato da Dybala, Icardi e Correa.

Il ‘Tuca’ Ferretti, invece, schiererà la sua squadra con il 4-2-3-1. Davanti a Gonzalez Duran, agiranno Rodriguez, Reyes, Araujo e Gallardo che andranno a comporre il quartetto difensivo. In cabina di regia spazio a Guemez e Gutierrez Galaviz, con Corona, Fabian e Lozano che agiranno alle spalle di Jimenez

Argentina-Messico, le scelte di Scaloni e Ferretti

ARGENTINA (4-3-3): Romero; Saravia, Otamendi, Mammana, Tagliafico; Lo Celso, Battaglia, Paredes; Dybala, Icardi, Correa. All. Scaloni

MESSICO (4-2-3-1): Ochoa; Rodriguez, Reyes, Araujo, Gallardo; Guemez,  Gutierrez Galaviz; Layun, Fabian, Lozano; Jimenez. All. Riccardo ‘Tuca’ Ferretti

Diretta tv e streaming Argentina-Messico

Il match tra Argentina e Messico, in programma sabato 17 novembre, alle 01:00 (ore italiane), non avrà copertura televisiva in Italia.

TI POTREBBE INTERESSARE…

Scommetti sul calcio? Scopri i migliori bookmakers aams e non aams

Iraq-Argentina, il primo gol di Lautaro Martinez con la Nazionale maggiore

Info autore

Lascia un commento