Home » Milan, Strinic: “Da lunedì torno ad allenarmi, ci vorranno due mesi”

Milan, Strinic: “Da lunedì torno ad allenarmi, ci vorranno due mesi”

Finalmente ne arriva anche una buona di notizia in casa Milan. I rossoneri sono falcidiati da inizio stagione da problemi fisici e giocatori infortunati. L’ultima negativa novità per Gennaro Gattuso è arrivata in queste ore, ossia quella che riguarda Giacomo Jack Bonaventura (qui per tutti i dettagli). Il primo della serie però era stato Ivan Strinic, fermato ques’estate dopo i Mondiali giocati in Russia con la Croazia. Per lui un problema cardiaco riscontrato durante le visite mediche e periodo di stop di almeno 3 mesi. I nuovi controlli medici però, hanno dato esito confortante con l’ipertrofia che è adesso un lontano ricordo. Intervistato da 24Sata.hr, è stato lo stesso Strinic a parlarne:

“E’ stato come un fulmine a ciel sereno, i dottori hanno detto che avrei dovuto stare fermo tre mesi per vedere se l’ipertrofia se ne sarebbe andata. E’ successo, quindi significa che era conseguenza sportiva e non di una malattia. Credevo sarebbe andata bene ma sai com’è, ero sotto stress e avevo il dubbio: “Se qualcosa andasse male”. Ho vissuto così per alcuni mesi, ero impaziente e nervoso ma finalmente è finita ed è tutto alle mie spalle. Ricomincerò ad allenarmi di nuovo lunedì“.

Strinic parla dei tempi di recupero

Sul periodo di stop: “Negli ultimi 10 anni ho sempre sognato 2-3 mesi di pause e vacanze, e ora che ho avuto l’opportunità di riposare volevo tornare il più presto possibile. Non ho mai pensato al ritiro, specialmente dopo la Russia, tutto quello che è successo ai Mondiali mi ha dato nuova energia e la convinzione che la mia carriera possa continuare a crescere. Ora vedo tutto in modo un po’ diverso, sicuramente farò più attenzione ai pasti e alle vacanze. Perché si dice che non sai come apprezzare ciò che hai finché non lo perdi. Ho vissuto la salute in maniera normale e poi in un paio di giorni la tua vita viene sconvolta. Per fortuna è andato tutto bene”.

L’obiettivo è ora tornare in forma: “L’obiettivo è tornare il più presto possibile, ma sono consapevole che per un massimo di forza fisica e forma competitiva ci vorranno un paio di mesi. Spero di tornare al top e giocare, ma non è una domanda per me, ma per il mister. Ora penso a tornare ad allenarmi, ritrovando la forma e il minutaggio. Cercherò di far sì che i pochi anni di carriera che ho davanti vadano nella miglior maniera possibile”.

TI POTREBBE INTERESSARE…

Scommetti sul calcio? Scopri i migliori bookmakers aams e non aams

TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

Video su Ivan Strinic

Info autore

Lascia un commento