Home » Betis Siviglia-Milan, Gattuso: “Voglio vedere una squadra coraggiosa. Higuain? Fiduciosi di recuperarlo per la Juventus”

Betis Siviglia-Milan, Gattuso: “Voglio vedere una squadra coraggiosa. Higuain? Fiduciosi di recuperarlo per la Juventus”

Dopo la doppia sconfitta rimediata nel derby contro l’Inter e nel match di Europa League contro il Betis Siviglia, in casa Milan era iniziato un vero e proprio processo nei confronti di Gennaro Gattuso. Nell’ambiente rossonero, infatti, iniziavano a circolare voci di esonero per ‘Ringhio’ che nel corso del primo tempo contro la Sampdoria era stato vicino al baratro. I blucerchiati, infatti, erano passati in vantaggio 2-1 nella prima frazione di gioco, ma alla fine, Higuain e compagni sono riusciti a ribaltare il match, centrando un prezioso successo per 3-2.

Da quel momento per il Milan è iniziata la risalita in classifica, con altre due vittorie. La prima nel recupero contro il Genoa (2-1) e la seconda a Udine contro i friulani: entrambi i successi sono stati centrati nei minuti di recupero, con Alessio Romagnoli che ha indossato i panni del salvatore della patria, regalando ai rossoneri 6 punti di fondamentale importanza. Ora il Milan è chiamato a risollevarsi anche in Europa League, con l’obiettivo di centrare un risultato importante a Siviglia contro il Betis, chiudendo una volta per tutte il discorso legato alla qualificazione ai sedicesimi di finale.

Betis Siviglia-Milan, le parole di Gattuso

Alla vigilia della sfida di Europa League contro il Betis Siviglia, Gennaro Gattuso è intervenuto in conferenza stampa ed ha ha fatto il punto della situazione, soffermandosi sul buon periodo di forma attraversato dalla squadra rossonera: “A livello tecnico stiamo giocando meno bene rispetto alle partite nelle quali non vincevamo, ma ci mettiamo di più a livello caratteriale, di corsa e di sacrificio. Gli infortuni hanno rafforzato il gruppo e chi ha giocato di meno sta dando qualcosa di più. Se siamo riusciti a rivedere la luce è merito del gruppo e quando un allenatore può contare su calciatori del genere, diventa tutto più facile. Gli undici che andranno in campo? Sceglierò la formazione migliore perché loro all’andata ci hanno messo in difficoltà. Il Betis può cambiare modo di giocare a seconda di dove posiziona un paio di calciatori. Voglio vedere una formazione coraggiosa, che venga qua e giochi il suo calcio in fase di possesso, anche se dobbiamo aver rispetto per loro“.

Gattuso, poi, ha parlato della situazione legata agli infortunati: “Caldara e Biglia non saranno disponibili per tanto tempo, Calabria ci lascia ben sperare perché al momento riesce a correre e a fare lavori a livello fisico quando non prova i cambi di direzione. Per quando riguarda Higuain vale lo stesso discorso: sta recuperando. Non siamo ancora certi di poterlo avere contro la Juventus, ma siamo fiduciosi. Bonaventura, invece, non ci sarà: ha un problema ad un ginocchio e anche in preparazione ha saltato 40-45 giorni di lavoro. Avverte ancora dolore e non si sente tranquillo: si deve prendere il tempo di cui ha bisogno per guarire al meglio“.

REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE IL CALCIO IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport)

TI POTREBBE INTERESSARE…

BOOKMAKER AAMS MIGLIORE PER SCOMMETTERE SULL’EUROPA LEAGUE

IL BETIS SIVIGLIA ESPUGNA SAN SIRO

Info autore

Lascia un commento