Home » Ultime notizie » Ciclismo, Ivan Basso: “Nuovo progetto con Contador”

Ciclismo, Ivan Basso: “Nuovo progetto con Contador”

Ivan Basso

Hanno corso nella stessa squadra, ma ora hanno creato un nuovo progetto. Stiamo parlando di Alberto Contador e Ivan Basso. I due hanno fondato insieme il servizio corse Polartec-Kometa, per poter andare “a caccia di giovani”.

Il responsabile tecnico è proprio Ivan Basso, che si sta calando in toto nella nuova esperienza. L’ex ciclista è intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport per poter parlare della nuova avventura: “Con Contador c’è un’amicizia che va al di là della professione. Abbiamo vissuto anni bellissimi, ora stiamo cercando di portare avanti questo progetto che ci piace molto“.

 

CICLISMO, BASSO: “UNA CREATURA NOSTRA”

Mi piace tantissimo, questa è una creatura nata da me e Alberto. Abbiamo unito le nostre esperienze per far crescere il progetto“. Ovviamente si parla anche delle tantissime novità: ci sono sei italiani, ma ovviamente il bacino arriva anche dalla Spagna. Ma qual è il ruolo di Basso? L’ex ciclista azzurro coordina lo staff: con Contador c’è stata una selezione del personale, con talent scout sparsi per tutto il mondo. Un nuovo ruolo per Basso, che ha iniziato questa nuova avventura con il piede giusto.

C’è spazio anche per parlare di futuro: “Non lo abbiamo ancora deciso i programmi per la prossima stagione. Ma sarà simile a quello dell’anno scorso. Faremo le gare di categoria continentale, ogni tanto nel World Tour con la Valenciana, la Rodas“.

Basso torna anche sulle parole di Sagan, che aveva definito il ciclismo moderno noioso. La spiegazione, stando alle sue parole, è semplice: il livello si è alzato, dunque è più difficile rimanere a ruota. Soluzioni? Tappe corte, strappi particolari o qualche tratto di pavè: “Rispetto l’idea di Peter, ma cambiamenti troppo profondi non portano a risultati secondo me“.

TI POTREBBE INTERESSARE…

BOOKMAKER AAMS MIGLIORE PER SCOMMETTERE SUL CICLISMO

Info autore

Lascia un commento